I pc server Ibm utilizzeranno UnixWare

Ibm sta per araggiungere il lotto di aziende che utilizzeranno come standard Sco UnixWare per le proprie piattaforme pc server. Con quest’aggiunta, ormai il grosso dei fornitori di questo genere di macchine a base Intel avranno la bandiera Sco per quel …

Ibm sta per araggiungere il lotto di aziende che utilizzeranno come
standard Sco UnixWare per le proprie piattaforme pc server. Con
quest'aggiunta, ormai il grosso dei fornitori di questo genere di macchine
a base Intel avranno la bandiera Sco per quel che concerne il mondo Unix.
Una simile convergenza dovrebbe favorire l'attrattiva del sistema operativo
"aperto" per antonomasia, nella difficile battaglia che lo contrappone a
Windows Nt.
La mossa di Ibm non porterà alla completa dismissione di Aix per questo
segmento. Gli utenti che lo vorranno potranno continuare a richiederlo, ma
Big Blue intende investire in futuro su UnixWare, in particolare in
direzione della scalabilità. Il prossimo mese Sco rilascerà Gemini, nome
in
codice della prossima versione di UnixWare, che conterrà nuove funzionalit
à
Smp (supporto fino a 16 Cpu), il clustering multinodo e l'indirizzamento a
64 bit per la memoria e i dischi.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here