I nuovi servizi di Seat per le Pmi

E’ sempre in fermento il cantiere di Seat. Quella che probabilmente è la frontiera più avanzata dell’Internet italiana con 140 milioni di euro di ricavi, realizzati soprattutto con imprese di medio-piccole dimensioni, ha appen …

E’ sempre in fermento il cantiere di Seat. Quella che probabilmente è la frontiera più avanzata dell’Internet italiana con 140 milioni di euro di ricavi, realizzati soprattutto con imprese di medio-piccole dimensioni, ha appena mostrato i frutti dell’accordo con Fiat e intanto viaggia a pieno ritmo con altre iniziative. E‘ Paolo Cellini, direttore della divisione Internet, a spiegare alla stampa cosa bolle in pentola nelle vecchie Pagine Gialle che adesso sarà possibile trovare anche sulle vetture Fiat. E’ di pochi giorni fa, infatti, l’annuncio dell’accordo con la società guidata da Sergio Marchionne, che prevede l’integrazione del Blue&Me map con i database di Pagine Gialle e Pagine Bianche.


Non si tratta di un semplice navigatore, spiega Cellini, ma di un sistema di integrazione alla navigazione portatile progettato specificatamente per la Fiat 500 e che sarà poi esteso a tutta la gamma della Casa torinese. In sostanza il sistema permette di consultare le Pagine Gialle e Bianche comandando il tutto tramite i tasti del volante o il riconoscimento vocale.
Dietro l’accordo con Fiat si nasconde una serie di iniziative che Cellini ha puntigliosamente elencato e che, ha sottolineato, non esauriscono l’attività della divisione Internet pronta a sfornare altre novità nei prossimi mesi.


Visual site: a tre mesi dal lancio Seat ha già realizzato 1.500 siti per i suoi clienti. L’offerta di Visual site comprende infatti lo sviluppo di un sito Web in tutte le sue componenti incluso il servizio di registrazione del dominio e hosting. Il cliente ha a disposizione una vasta scelta per quanto riguarda la grafica del sito del quale gestirà poi in autonomia i contenuti. Visual site, che comprende anche l’indicizzazione sui principali motori di ricerca e un ranking elevato su PagineGialle.it è integrato con Visual consentendo quindi la localizzazione delle attività su mappa o foto aerea.


Visual Mobile: la piattaforma Visual a gennaio debutterà anche sui telefonini dove saranno disponibili anche le informazioni sul traffico in tempo reale. “Copriremo il 90% dei cellulari in circolazione” spiega Cellini. La soluzione sarà accessibile anche via Wap. Entro aprile, inoltre, sui cellulari sarà disponibile anche il navigatore.


Visual leads: si tratta di una nuova soluzione dedicata al mondo business to business che identifica (previo consenso) tutti coloro che entrano su un sito commerciale. Da febbraio sarà poi disponibile un prodotto per gestire i cataloghi online dei clienti Seat.


Visual card: il servizio permette di costruire e inviare una cartolina multimediale a uno o più destinatari per invitare a un evento, segnalare uno spettacolo suggerire un’attività commerciale. Il servizio, gratuito e integrato con le mappe di Pagine Gialle Visual, riconosce la localizzazione geografica di un indirizzo o di un’attività commerciale, la posiziona automaticamente sulla mappa della città e consente di calcolare il percorso per raggiungere il luogo indicato.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here