Home Digitale I nuovi dispositivi hardware Google Meet per l’ufficio e l’home office

I nuovi dispositivi hardware Google Meet per l’ufficio e l’home office

Non solo software, con Google Workspace: la società di Mountain View ha annunciato varie nuove aggiunte al portafoglio di dispositivi hardware per Google Meet per l’ufficio o l’home office.

Innanzitutto, tra i nuovi device hardware sono in arrivo due dispositivi di videoconferenza all-in-one che vanno a integrare e completare la linea di kit Rooms Series One.

Il nuovo Series One Desk 27 è un dispositivo premium di collaboration all-in-one touchscreen per Google Meet.

hardware Google Meet

Il modello Series One Board 65, anch’esso nuovo, è un dispositivo di videoconferenza all-in-one da 65″ 4K che può essere abbinato a un supporto opzionale per la massima flessibilità di configurazione.

Aiuta le aziende a trasformare qualsiasi stanza o spazio in un hub di collaborazione video in pochi minuti. Dispone anche dell’app Jamboard integrata per una facile attività di collaboration con i colleghi nella stanza o in remoto.

Google Meet hardware

Ottimizzati per Google Meet, Desk 27 e Board 65 possono anche essere utilizzati con qualsiasi servizio di videoconferenza attraverso un singolo cavo USB-C dal proprio laptop, sfruttando un audio altamente fedele e un video ad alta definizione.

Google ha anche annunciato nuovi dispositivi di terze parti in arrivo nell’ecosistema hardware di Google Meet.

Google Meet hardware

La società di Mountain View ha certificato Logitech Rally Bar Mini e Rally Bar per Google Meet. Si tratta di device che forniscono soluzioni complete per sale di piccole e medie dimensioni. Entrambi i prodotti saranno disponibili in ottobre, ha specificato Google.

Inoltre, Appcessori sta lanciando un nuovo speaker dock per dispositivi mobili, Rayz Rally Pro, che avvierà automaticamente Google Meet per le riunioni video e fornirà un’esperienza audio migliorata dai dispositivi mobili.

Google Meet hardware

Rayz Rally Pro – ha messo in evidenza Big G – è anche il primo prodotto del programma “Designed for Google Meet“, che identifica le periferiche progettate dai partner specificamente per funzionare con Google Meet. Rayz Rally Pro supporta sia Android che iOS.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php