I fiel server integrati di Network Appliance

Network Appliance, azienda che si occupa esclusivamente di storage, e che da qualche tempo sta puntando l’attenzione al problema della disponibilità dei dati in rete, continua sulla strada della stategia denominata "end to end", presen …

Network Appliance, azienda che si occupa esclusivamente di storage, e
che da qualche tempo sta puntando l'attenzione al problema della
disponibilità dei dati in rete, continua sulla strada della stategia
denominata "end to end", presentando i nuovi filer della serie F840,
NETApp F840 e F840c. Queste macchine, che offrono, in modo integrato,
storage, caching e software, fungono da file server di rete
scalabili, indipendentemente dall'ambiente, UNIX, Windows o altro,
semplificando in tal modo la gestione e la memorizzazione dei dati.
Si tratta di apparecchiature dedicate a realtà che necessitano di
elevate capacità, come i CDN, gli ISP, gli ASP e gli SSP. Con
un'architettura interna basata su Fibre Channel e con un sistema
operativo prorietario di derivazione Unix (Network Appliance Data
ONTAP 6.0), possono essere facilmente connesse alla rete, parlano IP
e, dopo la prima installazione, possono essere facilmente configurate
tramite un browser.
Più in particolare, L'F840c Clustered Enterprise Filer fornisce una
capacità individuale fino a 12 Tb., clustering attivo/attivo e
failover integrato, disponibilità dati per ambienti mission critical,
incremento di prestazioni nel troughput di 3,4 volte fino a più di
25.900 SFS operazioni al secondo con tempi di rispotsta inferiori a
1,6 ms. e incremento delle prestazioni misurato da NetBench di 3,9
volte fino a più di 987 Mb/s.
L'F840 Cluster Filer fornisce una capacità individuale fino a 6 Tb.,
disponibilità dati superiore al 99,99 %, incremento di prestazioni
nel troughput di 2 volte fino a più di 15.200 SFS operazioni al
secondo con tempi di rispotsta inferiori a 1,6 ms. e incremento delle
prestazioni misurato da NetBench di 3 volte fino a più di 503 Mb/s.
Da sottolineare il fatto che, Data ONTAP 6.0, il nuovo sistema
operativo di Network Appliance dedicato ai filer, permette una
maggiore capacità di storage introducendo innovazioni in termini di
scalabilità sia del sistema, che della rete storage e rafforzando
affidabilità e integrità dei dati.
Le strategie tecniche e commerciali dell'azienda sono state premiate
non solo dalla crescita in borsa, evento non molto frequente
ultimamente al NASDAQ, ma anche dai risultati finanziari con una
crescita sia del fatturato (+124%) che dell'utile netto preliminare
(140%).

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome