I contratti tipo per l’It secondo Anasin

L’associazione delle aziende di informatica ha realizzato dei modelli di contratto per sviluppo software, manutenzione, licenze e realizzazione di siti

11 febbraio 22004 Anasin, l'Associazione
nazionale aziende e servizi di informatica e telematica, aderente a
Confindustria (www.anasin.it)ha aggiornato i modelli di contratto per le aziende It ma che possono essere utilizzati da qualsiasi tipo di azienda nel momento in cui si ha
a che fare con operazioni come la richiesta di sviluppo di software, la
stipula di un contratto
per la licenza d'uso di programmi per computer,
la manutenzione di questi programmi, la fornitura di servizi di assistenza e
consulenza e la realizzazione di un sito Web.


“Nel predisporre i vari testi contrattuali - specifica Anasin -
si è cercato di tener conto delle evoluzioni normative, in particolare in
materia di informatica e di trattamento dei dati personali -
nonché di mettere a fuoco i problemi che le imprese associate ad Anasin si
trovano ad affrontare e che si tentato di risolvere cercando un equo
compromesso
tra le esigenze delle aziende e dei clienti. In ogni caso
nessuna impresa dovrebbe adottare alla cieca i modelli proposti senza
verificarne la rispondenza alle proprie particolari esigenze e senza consultare
il proprio legale al fine di personalizzarli secondo la propria realtà
aziendale”
.


L'associazione ha cercato di predisporre dei modelli che fossero utili alla
maggior parte dei propri soci, trascurando quindi una serie di dettagli che
apparivano specifici soltanto per certe imprese. In secondo luogo si è inteso
realizzare modelli italiani o comunque “civilistici”
di contratto a preferenza dei modelli anglosassoni molto diffusi nel settore per
la semplice ragione che insieme alla tecnologia le multinazionali hanno
introdotto anche i propri modelli contrattuali.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here