I Colli tortonesi navigano senza fili

Oltre diecimila persone distribuite in 12 comuni possono ususfruire di un sistema wireless

Anche la Comunità Collinare Colli Tortonesi (Al) si converte al wireless e con un sistema senza fili ha unito tra loro i 12 Comuni dell'Unione con una popolazione di oltre diecimila abitanti. L'impianto basato su trasmissioni radio consente di collegare realta' differenti e distanti tra loro anche diversi chilometri, con la creazione di una dorsale intercomunale che connette le sedi municipali. Inoltre, in ogni Comune sono stati realizzati ulteriori collegamenti tra gli edifici di interesse municipale (scuole, biblioteche, ecc.).
Presso gli edifici municipali di Castellar Guidobono, Spineto Scrivia e Gavazzana sono stati installati tre impianti satellitari bidirezionali che permettono ai Comuni dell'Unione di accedere a Internet a larga banda, 24 ore su 24. Lo stesso collegamento consente di accedere alla Rete unitaria della Pubblica amministrazione regionale e la fruizione dei servizi messi a disposizione dalla Regione Piemonte per l'interscambio informativo e l'interoperabilità.
L'infrastruttura è stata progettata in maniera modulare e implementabile per consentire, nel momento in cui il quadro normativo definirà più organicamente le tematiche relative, l'accesso alla rete anche a entità diverse dalla Pa locale.
Oltre la navigazione su Internet sarà possibile centralizzare gli applicativi gestionali alla erogazione di nuovi servizi, quali la fonia su Ip o la videosorveglianza del territorio.
Il progetto infrastrutturale e' stato interamente finanziato dalla Regione Piemonte, nell'ambito del "Patto per lo sviluppo del Piemonte", e coordinato dal Csi-Piemonte che ne ha affidata la realizzazione alla Lan Service di Casale Monferrato.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here