Home Apps Hypernotes, il nuovo approccio al task e knowledge management

Hypernotes, il nuovo approccio al task e knowledge management

Hypernotes, il nuovo strumento della famiglia di software per la produttività e la collaboration di Zenkit, è un’app per prendere appunti e scrivere note progettata per migliorare il knowledge management e aiutare a creare, condividere e comprendere la conoscenza in un modo totalmente nuovo.

L’app è stata ideata, ha affermato il team di sviluppo, per essere utilizzata per qualsiasi attività di scrittura: wiki, Intranet, documentazione, bozze di libri, spunti di ricerca, diari, Zettelkasten personali e così via.

Ciò significa, sottolinea ancora Zenkit, che Hypernotes può anche essere usato da chiunque e la gamma di piani disponibili lo rende accessibile a chiunque: da studenti e liberi professionisti, fino a PMI e grandi imprese.

Hypernotes

Il team di sviluppo descrive Hypernotes in questo modo: “è strutturato un po’ come il tuo cervello”. Con Hypernotes, le note si collegano organicamente l’una all’altra, quindi trovare il “pezzo di conoscenza” rilevante è molto più facile, anche se una nota è stata scritta anni prima.

Con Hypernotes, più si scrive più la conoscenza si espande e più collegamenti vengono creati tra cose che l’utente magari non avrebbe nemmeno considerato essere correlate.

Inoltre, Hypernotes ha un task management estremamente efficace incorporato al suo interno, e consente di collegare ciò che si scrive con qualsiasi altra app della suite Zenkit.

Ogni volta che l’utente scrive in una nota, può usare gli shortcut per collegare il testo ad altre note rilevanti, un po’ come i collegamenti ipertestuali online. Però, questi collegamenti funzionano in entrambe le direzioni. Una volta che si fa un collegamento dalla nota A alla nota B, allora una menzione sarà aggiunta alla nota B che si ricollega alla nota A.

Hypernotes

La funzione Knowledge Graph è poi una rappresentazione visiva della propria conoscenza e di tutte le connessioni al suo interno.

Il grafo mostra per mezzo di un codice colore quali note hanno task allegati, quali hanno commenti, notifiche, quali sono preferiti, e altro ancora. Ed è anche possibile “comprimere” le connessioni per vedere come una nota è collegata ad altre note e idee più lontane.

Hypernotes non è progettato solo per una singola persona che costruisce la propria conoscenza, anche se è perfettamente adatto a questo. È progettato per facilitare una migliore raccolta e condivisione delle conoscenze tra i membri del team, dove ogni utente è in grado di contribuire intuitivamente e attivamente alla costruzione di una base di informazioni da condividere con tutti.

Hypernotes

È possibile aggiungere membri ai taccuini, e creare e assegnare task a livello di taccuino e di nota. C’è un’area generale dei task per ogni taccuino e a ogni task è possibile assegnare i membri, le date di scadenza, i promemoria, i file e altre informazioni allegate.

Hypernotes può essere utilizzato nella versione web o con le app mobili per iOS e Android; sono disponibili anche applicazioni desktop per Windows, Mac e Linux.

Per quanto riguarda il pricing, c’è un piano personale gratuito, che presenta alcune limitazioni, e piani a pagamento per team e aziende, calibrati sia in termini di prezzo che di caratteristiche e funzionalità incluse per le crescenti esigenze delle organizzazioni.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php