Home Cloud Hybrid IT, le appliance smart Fujitsu per la protezione dei dati

Hybrid IT, le appliance smart Fujitsu per la protezione dei dati

Fujitsu ha lanciato nuova generazione delle proprie appliance per la protezione dati pensate per Hybrid IT: Fujitsu Storage Eternus CS800 ed Eternus CS8000.

Le nuove appliance sono state progettate per il backup, l’archiviazione e lo storage di secondo livello, e sono disponibili in Italia esclusivamente attraverso Finix Technology Solutions.

La praticità e la convenienza economica del cloud computing hanno prodotto un significativo cambiamento nel modo in cui le aziende fanno funzionare le applicazioni e gestiscono i dati, adottando un modello che oggi è diffuso dal data center principale fino al cloud e alle installazioni edge.

Gli ambienti hybrid IT sono oggi una realtà in numerose aziende, tanto che il modo in cui viene gestito l’elemento critico dello storage dati è stato ripensato. Ora il servizio business essenziale non è più la sola capacità, ma l’essere in grado di creare e accedere ai dati memorizzati.

Grazie alle funzionalità interne e alla stretta integrazione con il software per la gestione dei dati prodotto da Veritas, Veeam e Commvault, le appliance Fujitsu Eternus CS danno vita a uno storage layer unificato altamente efficiente che garantisce un incremento delle prestazioni di qualsiasi ambiente hybrid IT mantenendo sotto controllo i costi dello storage.

La combinazione delle appliance Ecs con i principali software per la protezione dei dati significa che i clienti Fujitsu sono in grado di classificare i dati, che vengono quindi conservati automaticamente sui supporti appropriati (SSD, dischi, cloud o nastro) a seconda delle esigenze di business e di Sla.
Le copie dei dati vengono gestite automaticamente a livello storage aiutando le aziende a sfruttare un media mix completo di tutti i formati storage disponibili.

hybrid it

A complemento delle appliance per la protezione dei dati Eternus CS, il portafoglio di storage su nastro Fujitsu Eternus LT mette a disposizione una soluzione economicamente efficiente per il backup offline a scopo di conservazione o archiviazione dei dati a medio e lungo termine.

Questo nuovo approccio unificato alla protezione dei dati, che consolida i dati provenienti da fonti come il cloud, le applicazioni e il data center, affronta la sfida della gestione di crescenti volumi di dati fornendo la flessibilità e la scalabilità che occorrono per gestire enormi pool di dati e tenere il passo con le variazioni nelle esigenze dei servizi.

L’approccio facilita inoltre l’introduzione di nuovi servizi per l’intero ambito aziendale come l’archiviazione, le ricerche, l’analytics e la governance dei dati.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php