Home Prodotti Hardware Huawei lancia il tablet MatePad Pro e il notebook MateBook X Pro

Huawei lancia il tablet MatePad Pro e il notebook MateBook X Pro

Huawei ha annunciato, in un evento streaming che ha sostituito la presentazione prevista per il Mobile World Congress, il lancio di MatePad Pro e MateBook X Pro.

MatePad Pro è un tablet di fascia alta, pensato per creatività e produttività best in class, mentre MateBook X Pro è il nuovo flagship notebook di casa Huawei.

Il tablet è caratterizzato da un design minimalista, basato su un display da 10,8 pollici 16:10 con pannello Ips e risoluzione 2K QHD (2560*1600) ad una densità di pixel di 280 ppi. La luminosità è pari a 540 nits e il rapporto di contrasto è 1500:1.
le cornici da 4,9 millimetri consentono di raggiungere un rapporto tablet-corpo del 90 per cento.

Il cuore di MatePad Pro è il Kirin 990. Si tratta del chipset di punta di Huawei, realizzato con il processo produttivo a 7nm per offrire prestazioni migliori ed efficienza energetica. Con una velocità di clock fino a 2,86 GHz, la Cpu integrata adotta una architettura a tre livelli che comprende due grandi core, due core medi e quattro piccoli core. La GPU Mali-G76 a 16 core migliora le prestazioni e la durata della batteria, offrendo prestazioni di livello anche agli appassionati di videogames.

la parte audio, messa a punto da Harman Kardon, conta su un sistema a quattro speaker e quattro canali.

L’autonomia è garantita da una batteria da 7250 mAh ad alta capacità. Il tablet viene fornito con un caricabatterie da 20W per una ricarica rapida, inoltre supporta la SuperCharge Huawei da 40W, consentendo agli utenti di caricare il tablet ancora più velocemente.

Huawei MatePad Pro introduce una serie di innovazioni che cambiano il modo in cui i dispositivi interagiscono con gli utenti e tra loro.

Infatti, Huawei Share consente la collaborazione multi-schermo, che abbatte le barriere tra i dispositivi Huawei con funzionalità multipiattaforma avanzate. Sviluppata sulla base della tecnologia distribuita, la collaborazione multi-schermo consente trasferimenti di file drag-and-drop tra smartphone e tablet.

La condivisione periferica consente agli utenti di digitare sullo smartphone utilizzando la tastiera e lo schermo del tablet, riprodurre la musica salvata sullo smartphone con gli altoparlanti del tablet e altro ancora. Questa soluzione consente inoltre all’utente di rispondere alle chiamate o rispondere ai messaggi di testo direttamente dal tablet.

MatePad Pro

Come MatePad Pro, anche MateBook X Pro rappresenta il top della produzione di Huawei nel proprio segmento.

Il notebook  è pensato per utenti professionali, content editor e utenti esperti che esigono il massimo dai propri strumenti. Esternamente, il nuovo MateBook X Pro è dotato di un unibody metallico con finitura sabbiata.

Le colorazioni disponibili sono Mystic Silver, Space Gray e una nuova colorazione Verde Smeraldo.
L’ultimo notebook di punta di Huawei è decisamente portatile: è spesso 14,6 mm e pesa 1,33 kg.

Huawei ha puntato molto sullo schermo di MateBook Pro X. Non è un caso quindi che il rapporto schermo-corpo sia del 91%.

Inusuale invece l’aspect ratio 3:2, che si traduce in una risoluzione 3K (3000*2000). Per quanto riguarda il pannello, si tratta di un Ltps da 13,9″ che supporta il 100% dei colori sRGB.

Il notebook può contare su una sezione Cpu e Gpu di tutto rispetto (sopratutto per un ultraleggero). Infatti Huawei ha scelto di dotare il nuovo arrivato di Intel i7-10510U e i5-10210U  e di affidare la sezione grafica a Nvidia Geforce MX250 con 2 Gbyte di Ram GDDR5.

Come MatePad Pro, anche MateBook Pro X integra quattro altoparlanti: la propensione multimediale è evidente.

Per quanto riguarda l’autonomia, Huawei ha dotato il MateBook Pro X di una batteria da 56Wh, mentre il caricabatterie Usb-C da 67 Watt è anche compatibile con la modalità SuperCharge, che consente a numerosi smartphone Huawei e al MatePad Pro di accelerare notevolmente i tempi di ricarica.

Matebook X Pro

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php