Hp, rinnova la stampa d’impresa

In arrivo multifunzione veloci, servizi migliorati, upgrade per i software di gestione, ma soprattutto la nuova tecnologia Edgeline

Negli uffici odierni, indipendentemente dalle dimensioni e dall'azienda, ci si trova ad affrontare una serie di sfide dovute alla diffusione dei contenuti digitali e alla complessità dell'ambiente It. La crescente disponibilità di pagine Web, che spesso vengono stampate, la necessità di creare e condividere documenti elettronici e l'esigenza di gestire i processi di stampa e copia obbligano a una costante ricerca di soluzioni innovative per ridurre i costi e migliorare la produttività. Con l'idea di rispondere a questi bisogni, la divisione Imaging & Printing Group di Hp ha presentato un portfolio arricchito di prodotti e servizi, abbinato a nuove strategie di approccio al mercato e supporto al cliente, che prevedono la riorganizzazione delle forze vendita con una particolare attenzione alle attività di consulenza.


I nuovi multifunzione Hp Cm8060 e Cm8050, appositamente progettati per le aziende con elevati volumi di stampa, sono le prime macchine a usare la tecnologia Edgeline, già annunciata lo scorso ottobre, che utilizza testine di stampa larghe quanto la pagina per distribuire l'inchiostro sul foglio tramite un solo passaggio. Secondo dati di Hp, tali prodotti consentirebbero una riduzione del costo per pagina pari a circa il 20-25% rispetto alle più tradizionali stampanti laser, con un risparmio generale anche sulle spese dei consumabili e di manutenzione. Accomunati per le caratteristiche di affidabilità, qualità dell'output, semplicità d'uso e scalabilità, i modelli si differenziano per la velocità di stampa: 60 ppm in bianco e nero e 50 a colori per il Cm8060 e 50 ppm in bianco e nero e 60 a colori per il Cm8050. Con i nuovi multifunzione, Hp offre un servizio di pagamento basato sull'utilizzo, che può garantire un risparmio fino al 30% sui costi di printing, prevedendo prezzi differenziati per pagine stampate o copiate in modalità Professional, General Office (ovvero bozze) e black-and-white. Inoltre, le pagine che presentano solo una minima quantità di colore verranno considerate a livello di costo come le stampe monocromatiche. Esclusivamente per i modelli dotati di tecnologia Edgeline, Hp ha sviluppato anche un nuovo tipo di carta, la Professional Glossy Paper, che permetterà ai clienti di produrre “in casa”, con risultati di alta qualità, brochure, inviti e altri supporti per le attività di comunicazione.


Hp ha, inoltre, annunciato la versione 10.0 di Web Jetadmin, il software per la gestione delle periferiche, che presenta una serie di caratteristiche migliorate, quali un ulteriore livello di sicurezza, un'interfaccia più intuitiva, capacità di reporting personalizzabili, il collegamento all'Hp Instant Support e la possibilità di gestire con maggior facilità i consumabili di molteplici dispositivi. Novità anche per l'Hp Universal Print Driver, disponibile nella versione 4.0. Compatibile con Windows Vista, la release offre capacità plug-and-play per i dispositivi Hp connessi direttamente o tramite network, la possibilità di avviare i processi di stampa con un click e una visibilità real-time su processi e periferiche.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here