HP rinnova la gestione dei data center

L’impiego di HP UDC aiuta ad ottimizzare la capacità di risposta dell’infrastruttura IT ai mutamenti delle condizioni economiche e di mercato.

Hewlett Packard ha presentato HP Utility Data Center (UDC), con un utility controller software orientato a semplificare le gestione dei data center.

Riconfigurabile dinamicamente il prodotto si prefigge l’obiettivo di garantire una gestione efficace dei data center attraverso una progettazione che considera l’ambiente IT del cliente e le sue esigenze future, un approccio intuitivo alla gestione dell'infrastruttura IT associato a alla gestione dei servizi e un processo che ottimizza le caratteristiche di un'infrastruttura scalabile che può essere adattata rapidamente alle mutate esigenze operative.
Questa soluzione è, inoltre, compatibile con server, sistemi storage e dispositivi di rete HP e di altri vendor, per facilitare la transizione degli ambienti legacy delle aziende.

E’ integrabile con HP OpenView Integrated Services Management per automatizzare l'erogazione di nuovi servizi e nuove applicazioni, consentendo ai clienti di misurare a tutti i livelli l'utilizzo e le prestazioni di ogni servizio.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome