Hp rinnova la gamma dei propri thin client

La società ha rilasciato due nuovi modelli, il t5300 e il t5500, che vanno a sostituire i precedenti T20 e T30.

5 settembre 2003 In un mercato italiano ancora scettico sui vantaggi offerti dalle soluzioni thin client, Hp ha rinnovato la gamma di questo tipo di dispositivi, rilasciando due nuovi modelli, il t5300 e il t5500, che vanno a sostituire i precedenti T20 e T30. "In Italia - ha esordito Andrea Astolfi, area category manager monitor, thin client, desktop options, personal systems group di Hp Italia -parliamo di un mercato complessivo di qualche migliaio di macchine all'anno e che, diversamente dagli altri Paesi europei, trova terreno fertile soprattutto nella media impresa. Le aziende di queste dimensioni sono, infatti, inclini a implementare soluzioni in grado di ridurre il Total cost of ownership, centralizzando l'amministrazione dei propri client e delle applicazioni".
Il primo modello rilasciato, il t5300 integra processore Transmeta Crusoe a 533 Mhz e dispone di 64 Mb di Ram, 32 Mb di memoria Flash e quattro porte Usb. Il suo prezzo è 319 euro. Il modello t550 integra, invece, processore Transmeta Crusoe a 733 Mhz, 128 Mb di Ram, 32 Mb di memoria Flash, quattro porte Usb e slot Pci opzionale. Entrambi i thin client sono forniti di scheda grafica Ati Rage Xc con 8 Mb di memoria video, sistema operativo Windows Ce.Net e il software di gestione Altiris Deployment Solution per una gestione semplificata dell'installato. Per quanto riguarda una versione Linux dei prodotti, Astolfi ha puntualizzato che "un'offerta in questo senso potrà essere disponibile nel 2004".
Contestualmente Hp ha rilasciato due nuovi monitor a schermo piatto, l'L1530 e l'L1730, con speaker integrati e tasti frontali per l'accesso a tutte le funzioni di controllo. Il Tft L1530 è un display da 15" in grado di supportare una risoluzione da 1.024x768 dpi e costa 366 euro. Il Tft L1730 è, invece, un display da 17" con risoluzione 1.280x1.024 dpi e costa 610 euro.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome