Hp ProCurve per la trasformazione delle reti

Varato il programma Open Network Ecosystem e ampliate le soluzioni per i datacenter.

Hp ProCurve ha annunciato l'espansione della propria strategia Adaptive Networks (che prevede che le reti si adattino agli utenti, alle applicazioni e alle necessità delle aziende) con il lancio di due iniziative che hanno l'obiettivo di aiutare i clienti a far fronte alle esigenze dei data center in evoluzione e di migliorare l'efficienza delle loro applicazioni di rete.

La società ha anche arricchito il proprio portafoglio tecnologico con l'introduzione di switch e software di gestione progettati per diminuire i costi, ridurre i rischi e sostenere la crescita del business.

L'iniziativa Open Network Ecosystem (Hp ProCurve One) è programma di alleanze multi-vendor finalizzato all'ottimizzazione delle prestazioni delle applicazioni di classe enterprise attraverso l'infrastruttura ProCurve. Al programma prendono parte società come Microsoft, Avaya, McAfee, F5 e Riverbed.

Facendo leva sulla piattaforma aperta ProCurve, il programma One vuol consentire agli utenti di integrare nell'infrastruttura ProCurve un'ampia scelta di applicazioni di rete e servizi selezionati fra quelli dei partner dell'alleanza.

Le applicazioni dei partner sono collaudate e certificate per garantire l'interoperabilità con il nuovo modulo ProCurve One Services zl, un blade Hp per gli switch ProCurve serie 5400zl e 8200zl, che consolida le applicazioni dei partner su una piattaforma comune, eliminando i costi operativi ridondanti e ottimizzando lo spazio nei rack.

Oltre ai sopracitati partner, l'alleanza One annovera fra i suoi membri altre sei società (Aastra, AirTight Networks, Ekahau, InMon, .vantronix e VBrick) che offrono applicazioni per il modulo Services zl.

Le soluzioni dedicate agli ambienti data center sono allineate con l'iniziativa Hp Adaptive Infrastructure, che punta a dare superiori livelli di agilità diminuendo i costi, accelerando la crescita del business e riducendo i rischi.

Il software Hp ProCurve Data Center Connection Manager è progettato per razionalizzare le operazioni all'interno dei data center di nuova generazione. La soluzione abilita il provisioning automatizzato dei server e delle risorse di rete, sia negli ambienti virtualizzati, sia in quelli tradizionali, per ridurre i costi operativi dei data center.

Gli switch Hp ProCurve serie 6600 arricchiscono il portafoglio per il data center di cinque switch periferici top-of-rack, semplificando le operazioni di gestione e manutenzione affidate al firmware degli switch 5400, 8200 e nel nuovo 6600. I prodotti si basano tutti sul chipset di quarta generazione ProVision Asic, sviluppato internamente da ProCurve, che abilita le funzionalità degli switch di rete.

Spegnendo le porte inutilizzate e impiegando un sistema di ventilazione front-to-back reversibile, gli switch Hp ProCurve 6600 aiutano a ridurre il consumo energetico e consentono di gestire l'assetto del raffreddamento dei data center.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome