Hp ProCurve 8212zl lo switch garantito a vita

Saldamente collocata al secondo posto nella classifica dei vendor mondiali di prodotti networking (fonte Dell’Oro), Hp ProCurve continua a guadagnare in marketshare, registrando tassi di crescita di gran lunga superiori alla media del mercato. Rispetto …

Saldamente collocata al secondo posto nella classifica dei vendor mondiali di prodotti networking (fonte Dell'Oro), Hp ProCurve continua a guadagnare in marketshare, registrando tassi di crescita di gran lunga superiori alla media del mercato. Rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso, nel secondo trimestre 2007 la società ha incrementato del 46% il numero di porte consegnate, mentre il segmento ha registrato nel suo complesso un balzo in avanti del 21%.

I numeri testimoniano il generale apprezzamento della filosofia Adaptive Networks della costola netwoking di Hp, recentemente impegnata nel rilascio del nuovo core switch ProCurve Switch 8212zl.

«Il nuovo switch - ha chiarito Andrea Scaietti, country business manager ProCurve Networking by Hp Italia -, oltre a essere la prima macchina di core Hp, rappresenta un tassello importante nella realizzazione di una infrastruttura di rete core-to-edge coesa e flessibile, basata sui cardini della mobilità, della sicurezza e della convergenza».

La macchina è basata sulla tecnologia Asic Pro Vision sviluppata da Hp ProCurve, una scelta che garantisce tutta la flessibilità indispensabile ad ampliare l'infrastruttura aziendale in modo coerente rispetto alle necessità di business. «La tecnologia Asic - ha continuato Scaietti - ci permetterà di portare le prossime evoluzioni di rete sulle singole porte degli switch. Ciascuna porta lavora, infatti, come entità autonoma, supportando le diverse esigenze di mobilità e convergenza, senza richiedere l'upgrade della macchina».

Indirizzato al mondo enterprise, il nuovo switch segna un ingresso deciso in una fascia di mercato per ora poco presidiata da Hp ProCurve, che in funzione di questo annuncio (e alcuni altri che l'hanno preceduto) si è strutturata in due divisioni, una specializzata nello small and medium business e una nella fascia alta del mercato (alle cui esigenze ProCurve risponde anche attraverso un programma di alliance tecnologiche, come quella con Fortinet per la security o quella con Mitel per la convergenza). «L'obbiettivo - ha proseguito il country business manager - è andare sempre più in questa direzione attraverso soluzioni nostre o sviluppate in partnership, in modo da offrire al mercato prodotti altamente integrati».


Nel go-to-market, in prospettiva, sembra che il braccio consulenziale di Hp (Hp Services appunto) sia chiamato a giocare un ruolo sempre più marcato, mentre la garanzia a vita punta a differenziare ulteriormente i prodotti sul mercato, offrendo la sostituzione del dispositivo entro il giorno lavorativo successivo e il supporto telefonico o via e-mail gratuito.


Sul fronte architetturale, il nuovo ProCurve Switch 8212zl si caratterizza per le alte prestazioni e l'elevata scalabilità: funzionalità da Layer 2 a Layer 4, sicurezza avanzata e connettività Gibabit e 10 GbE ad alta densità. Infine, è dotato di funzioni per la gestione hot-swap ridondante delle interconnessioni e dell'alimentazione, garantendo continuità al sistema.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here