Hp porta la stampa inkjet nelle grandi aziende

La nuova gamma OfficeJet Enterprise si indirizza all’impiego in gruppi di lavoro di 15 persone e con un carico mensile di circa 7.000 stampe. Basata della tecnologia PageWide, permette un risparmio sui costi di oltre il 50 per cento rispetto a una laser. Parola di HP.

Si chiama OfficeJet Enterprise la nuova soluzione che HP indirizza
alla stampa e alla gestone documentale nelle grandi aziende. Sviluppata sulla
base delle tecnologia PageWide, che ha esordito qualche mese fa sulla OfficePro
Pro X e che prevede una testina larga come un foglio in formato A4, la nuova
nata è pensata per soddisfare le esigenze di gruppi di una quindicina di utenti
ed è in grado di supportare un carico di lavoro mensile di circa 7.000 stampe.

In una situazione di questo tipo - precisa Luca Motta, Printing
Category Director, HP Printing & Personal Systems Group
- con la nuova
stampante si ottiene un risparmio superiore al 50 per cento sui costi di stampa
rispetto a un'equivalente macchina laser. Senza dimenticare, poi, che la
OfficeJet Enterprise può raggiungere una velocità di stampa di 70 pagine al minuto,
ovvero circa il doppio se confrontata con una laser di pari categoria
”.

Ma le caratteristiche che potrebbero far preferire la OfficeJet a
una laser non si fermano qui. La macchina a getto d'inchiostro ha anche dalla
sua un tempo di avvio pressoché nullo perché non necessita di riscaldamento
(per altro, questo aspetto permette pure un certo risparmio sui consumi
energetici) e non emette anidride carbonica o micropolveri.

Tutto considerato, sembrerebbe che le laser abbiano le ore
contate. “Assolutamente no - afferma Motta -. Le laser, soprattuto in ambiente
enterprise, hanno ancora un ruolo fondamentale quando il carico di lavoro
supera le 10.000 pagine al mese. E anche nel caso di stampe in formato A3,
segmento per il quale non abbiano ancora un'equivalente offerta a getto
d'inchiostro. In questo senso va precisato che, nonostante la nuova offerta di
prodotti inkjet per l'ambito aziendale, HP sta continuando a investire nella
ricerca e nello sviluppo relativa alle machine laser: l'obiettivo è fornire una
soluzione completa, in grado di soddisfare ogni tipo di esigrenza
”.

Già disponibile, la nuova OfficeJet Enteprise viene proposta in
due modelli: a singola funzione (solo stampa) o multifunzione (con scanner a
doppia lampada e quindi capace di effettuare scansioni in una singola passata).
In quest'ultimo caso è disponibile anche in configurazione “flow”, ovvero in
grado di essere inserita all'interno di un ambiente di gestione del flusso
documentale.

Riguardo la proposizione commerciale, l'OfficeJef Enterprise può essere
comprata presso i rivenditori HP oppure essere “inserita” all'interno di un contratto
di servizio per la stampa gestita. E il prezzo? “Più che del costo della
macchina in quanto tale
- conclude Motta - ha senso vedere la OfficeJet come
parte di una soluzione. E' infatti all'interno di un management printing
service che consente di avere il massimo risparmio, che, come detto, va oltre
il 50 per cento rispetto alla spesa che si dovrebbe sostenere con una laser
”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome