Hp crea una macchina virtuale per Pda

Le offerte di ingombro insignificante (si parla di qualche Kb) in ambiente Java si stanno moltiplicando. E’ in questo ambito che Hewlett-Packard di è lanciata con Microchai, destinato a eseguire le applicazioni Java su terminali che possiedono r …

Le offerte di ingombro insignificante (si parla di qualche Kb) in
ambiente Java si stanno moltiplicando. E' in questo ambito che
Hewlett-Packard di è lanciata con Microchai, destinato a eseguire le
applicazioni Java su terminali che possiedono risorse limitate, come
i cellulari, i cercapersone, i Pda (Personal Digital Assistant) e i
terminali dei punti vendita (Pos, Point of Sales). Così, Microchai
versione Core-Lite offre una macchina virtuale ridotta a 25 Kb,
associata a qualche libreria di classi Java che porta al minimo il
peso dell'ambiente di esecuzione completo (35 Kb). Microchai esiste
anche nella versione Core, che include, in 49 Kb, la gestione
completa dei 64 bit e il multiprocessing. Infine, esiste una versione
Connected Limited Device Configuration (o Cldc, una specifica della
comunità Java), che "pesa" 128 Kb e integra un'interfaccia di
programmazione delle applicazioni standardizzate Cldc. Microchai è
compatibile con Linux, PalmOs e PocketPc e completamente compatibile
con le specifiche di Sun. Mentre l'attuale Microchai è disponibile in
versione sviluppatore, la versione finale è prevista per il secondo
trimestre del 2001. Hp ha integrato in Microchai la propria
tecnologia Chaifreezedry, che gestisce le classi Java in forma
compressa, per diminuire la quantità di memoria necessaria
all'esecuzione delle applicazioni. Secondo Hp, Chaifreezedry
permetterà di ridurre del 50% la memoria necessaria in rapporto a un
ambiente di esecuzione attuale. Microchai è in corso di
implementazione sulla piattaforma Brew (Binary Runtime Environment
for Wireless), di Qualcomm che mira a produrre dei terminali wireless
equipaggiati con microchip Cdma della stessa Qualcomm. Anche Sun
dispone della propria Kvm (Kilo Virtual Machine), una macchina
virtuale Java per terminali a risorse limitate.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here