Hp-Compaq – La Borsa cauta accoglie la notizia

In giornate non certo facili per i mercati mondiali, un annuncio di questa portata viene accolto con cautela, se non, in qualche caso, con scetticismo. Ma è cosa normale, anche in considerazione che nulla è ancora fatto senza il parere dell’antitrust

Mentre Carly Fiorina annuncia al mondo che il marchio Hp “sarà l¹unico a
Rimanere sul mercato” il Nasdaq inizia a dare il suo giudizio sul business
che ha sconvolto il mondo dell’informatica.
Dopo il +12% dell'Instinet, il circuito elettronico della borsa di Londra,
che aveva salutato in mattinata l’accordo, la Borsa americana reagisce
invece negativamente alla notizia. Al momento in cui scriviamo (tardo pomeriggio del 4 settembre ndr) Hewlett Packard perde poco più
di 10 punti percentuali, mentre Compaq scende dello 0,65%. Capita sovente
che il mercato reagisca male a questi grandi annunci che rischiano di
deprimere nel breve periodo la crescita dell¹azienda. Senza contare che
comunque qualcuno potrebbe avere dubbi sul parere dell¹Antitrust americano o
di quello europeo. La vicenda General Electric-Honeywell insegna.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here