Home Prodotti Mobile Honor 9X, smartphone a tutto schermo tagliato come un diamante

Honor 9X, smartphone a tutto schermo tagliato come un diamante

Honor ha tolto ufficialmente tolto i veli dal nuovo smartphone Honor 9X, l’ultimo modello della sua serie X, quella che si contraddistingue per l’impiego di una tecnologia di nuova generazione nel design, nella fotografia e nelle prestazioni.

La sezione fotografica

Honor 9X è dotato di una Triple Camera da 48 MP con apertura f/1,8 e sensore da ½ pollici. L’intento dell’azienda è “consentire agli utenti di catturare i loro momenti straordinari in alta definizione”.

E questo anche quando le condizioni di luce sono impegnative. In queste situazioni interviene infatti la modalità AIS Super Night, che alimentata da algoritmi di intelligenza artificiale, consente di realizzare foto di qualità anche in ambienti scarsamente illuminati. Inoltre, la presenza di una Super Wide Angle Camera a 120° aiuta a catturare un maggior numero di dettagli. Per i selfie è disponibile una fotocamera pop-up da 16 Mpixel.

I video possono essere ripresi, sia posteriormente sia frontalmente, con risoluzione massima di 1.080 pixel.

FullView Display e l’esclusivo Dynamic X Design

La scelta di dotare lo smartphone di una fotocamera a scomparsa per i selfie permette di avere sulla parte anteriore di Honor 9X un display FullView da 6,59″ con tecnologia di visualizzazione a schermo intero senza tacca e risoluzione 2.340×1.080 pixel. Il suo schermo LCD IPS, precisa il costruttore, è uno dei più grandi display a bordo di un dispositivo Honor con un rapporto schermo/corpo del 91%. Il bordo è curvato.

Schermo a parte, Honor prosegue nella sua strategia di valorizzazione del design posteriore dello smartphone. Ispirato ai diamanti, il pannello posteriore di Honor 9X è composto da oltre 100.000 tasselli geometrici tagliati a diamante che riflettono e rifrangono la luce per creare l’esclusivo Dynamic X Design. Honor 9X è disponibile nelle colorazioni Sapphire Blue e Midnight Black.

Honor X9Processore e batteria

Honor 9X usa un processore Kirin 710F octa-core ed è alimentato da una capace batteria da 4.000 mAh. Il sensore per abilitare l’utilizzo tramite riconoscimento dell’impronta digitale è montato posteriormente. Il sistema operativo è Android 9 mentre l’interfaccia è EMUI 9.1.

Completano la dotazione un jack per cuffie da 3,5 mm e 128 GB di memoria interna che può essere espansa a 640 GB con una scheda microSD da 512 GB.

“Noi di Honor vogliamo essere all’avanguardia nell’innovazione tecnologica e nel design degli smartphone per offrire ai nostri utenti le migliori esperienze d’uso – ha dichiarato George Zhao, Presidente di Honor –. L’introduzione di nuove tecnologie come l’Intelligenza Artificiale (AI) e L’Internet of Things  (IoT) sta trasformando il modo in cui i consumatori conducono la loro vita. Honor 9X, con le sue straordinarie capacità fotografiche, il design elegante e le prestazioni del software senza pari, è stato progettato da zero per il nostro pubblico giovane e dinamico”.

Honor 9X sarà disponibile per il mercato italiano dal 22 novembre al prezzo di lancio di 249 euro sul sito ufficiale HiHonor e presso le catene di elettronica di consumo.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php