Hewlett-Packard lancia pc Vectra a base Pentium II e la propria primaperiferica multifunzione

Sotto la bandiera Vectra, Hp ha ormai collocato un vasto insieme di prodotti, che vanno dai modelli consumer ai server aziendali. Su quest’ultimo fronte, si registra l’ultimo upgrade, imperniato sull’abbinamento Pentium II/Windows Nt.

L'abbinamento Pentium Pro-Windows Nt piace anche a Hewlett-Packard, che ha
deciso di costruirvi sopra la proopria strategie pc server per gli anni a
venire. L'ultima tornata di annunci della gamma Vectra, con il nome in
codice di Mocha, comprende prodotti che integrano il sistema operativo di
Microsoft con gli ultimi Pentium II di Intel. Le macchine, disponibili in
formato desktop o minitower, montano un nuovo package motherboard e Cpu
backplane e possono contenere fino a sei schede di espansione (più di
qianto sia consentito dallo spazio del Pentium II). Il design interno è
modulare e consente di aggiungere più facilmente componenti come hard disk
o Cd-Rom. I prezzi non sono ancora disponibili, mentre per la disponibilit
à
si parla dell'inizio della prossima estate.
Hp ha anche presentato l'OfficeJet Pro 1150C, il suo primo sistema
dedicato al crescente mercato dei multifunzione, ovvero quei dispositivi
capaci di trasformarsi, di volta in volta, in stampante, copiatrice,
scanner e fax.
A questo proposito va segnalato come il multifunzione Hp nasca "monco"
della funzionalità di produzione facsimili. Il motivo di questa esclusione
è stato spiegato dal product manager di Alessandro Bellotti, il quale
ritiene che i fax sono comunque già presenti nelle aziende e a qualsias
i
livello, dalle grandi alle piccolissime realtà per cui si è voluto far
risparmiare all'utente una voce di spesa ulteriore
. La spiegazione può
risultare plausibile, in quanto per includere la funzione fax Hp avrebbe
dovuto spendere soldi per procurarsela e inttegrarla nel dispositivo,
facendo inevitabilmente innalzare il prezzo dell'OfficeJet Pro 1150C, che,
bassissimo, di per sé rappresenta un valore: un milione e 870mila lire.
Nel multifunzione Hp le tre funzionalità (stampa, copia e scansione) sono
svolte da tecnologie di provata affidabilità. La stampante di bordo,
infatti, ha lo stesso motore della DeskJet 870C. " una getto d'inchiostro
da 8 pagine al minuto in bianco e nero a 600 x 600 dpi e 4 ppm a colori a
600 x 300 dpi. La qualità di stampa è fotografica grazie alla tecnologia
Hp
RealLife. La copiatrice lavora 7 pagine al minuto in bianco e nero e 3 a
colori, ha lo zoom fino al 400%, l'ingrandimento automatico sulla base
dell'originale e il programma Hp CopySmart per facilitare le operazioni.
Lo scanner piano a colori, infine, supporta i 300 dpi (1.200 con
interpolazione) è corredato dalla tecnologia Hp ScanSmart e da costosi
pacchetti, come Adobe PhotoDeluxe per la gestione del'immagine, e Omnipage
di Caere per il riconoscimento dei caratteri stampati.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here