HailStorm si accattiva le simpatie degli Isv di nicchia

Seguendo blitz marketing di Sun Microsystems, Ibm e Hewlett-Packard, focalizzati sui rispettivi strumenti di Web services e piattaforme, Microsoft ha rafforzato la propria offerta .Net.

Seguendo blitz marketing di Sun Microsystems, Ibm e Hewlett-Packard, focalizzati sui rispettivi strumenti di Web services e piattaforme, Microsoft ha rafforzato la propria offerta .Net. L'ambiente HailStorm, pesantemente dipendente dai building block di .Net, utilizzerà, infatti, un modello Asp (Application Service Provider) per distribuire i servizi (inclusi strumenti di e-mail e agenda) che in alcuni casi sono già in rilascio. In termini di servizi, alcune piccole società sono, infatti, già in grado di offrire servizi hosted, che Microsoft metetrà a disposizione del proprio focus di clienti iniziali. Tra i servizi core offerti, un insieme di iniziative dedicate a chi viaggia per lavoro (per esempio prenotazioni alberghiere e aeree), o soluzioni per collaborazioni, gestione delle spese di viaggio e gestione del cliente. Naturalmente, Microsoft sta considerando anche una versione aziendale di HailStorm; ma ancora non si conosce la disponibilità di questa eventuale edizione enterprise.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome