Guitar Hero Aerosmith, il rock sceglie i videogiochi

La nuova proposta di Activision conferma la grande attenzione del settore musicale verso nuove forme di fruizione dei contenuti. Avviate anche le trattative per un gioco basato sulle canzoni dei Beatles

Lo scorso 27 giugno è stato
il giorno del debutto del videogame Guitar Hero Aerosmith, il primo gioco interamente
costruito attorno a una famosa rock band. Grazie a questo nuovo titolo i
giocatori possono ripercorrere da protagonisti la carriera del gruppo, suonandone
le canzoni sui palchi che ne hanno segnato l'ascesa alla
notorietà, a partire dal loro
primissimo concerto. La collaborazione tra l'editore
Activision e il gruppo ha portato a includere nel gioco una trentina di brani
degli Aerosmith assieme a una serie di celebri canzoni di artisti con i
quali la band si è esibita o ai quali si è ispirata. Il
gioco è inoltre accompagnato da un libro che racconta la storia degli
Aerosmith. Come afferma la stessa Activision, si tratta di un modo nuovo e interattivo
di vivere la musica di una rock band, vestendo i panni del leader Steven Tyler e
degli altri componenti le cui movenze sono riproposte fedelmente a seguito di sessioni
di motion capture.

Activision ha sinora venduto
oltre 16 milioni di copie di Guitar Hero e, grazie al nuovo titolo e alla nuova
versione Guitar Hero: On Tour, indirizzato all'impiego sulle console Nintendo
Ds (e corredato da 25 brani tagliati su misura per i più giovani) confida di
poter incrementare in modo sostanziale tale numero.

Il successo della saga Guitar
Hero, di cui da tempo è in commercio il terzo capitolo, conferma la grande
attenzione verso nuova modalità di fruizione dei contenuti musicali. La riprova
arriva dal fatto che i Def Leppard hanno scelto proprio Guitar Hero per
promuovere il loro ultimo lavoro, mentre i Motley Crue, attraverso il servizio
di download collegato al videogioco Rockband (l'antagonista di Guitar Hero
prodotto da Electronics Arts, che dovrebbe essere in commercio in Italia dopo l'estate),
hanno venduto un numero di copie del loro ultimo singole 5 volte superiore quelle
scaricate da iTunes e Amazon.

Ma non solo, mentre
Activision ha in preventivo un'altra monografia sui Mettalica (attesa per il
prossimo anno), è notizia di questi giorni che la Apple e la Emi, le case produttrici dei
Beatles, siano in trattativa con la stessa Activision e con Electronics Arts
per consentire a una delle due di inserire i brani del quartetto i Liverpool
all'interno di Guitar Hero o di Rockband. E questo è un evento davvero significativo
se si considera che un colosso come iTunes, nonostante i numerosi tentativi,
non è ancora riuscito ad avere nel suo listino le canzoni dei Beatles.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here