Home Gestione d'impresa Grow IT Up trova casa in Cariplo Factory

Grow IT Up trova casa in Cariplo Factory

Ha trovato casa in Cariplo Factory l’iniziativa Grow IT Up, lanciata da Microsoft lo scorso mese di novembre, in occasione della visita in Italia del Ceo Satya Nadella.
Dopo l’annuncio, fatto da Carlo Purassanta, di Grow IT Up non si era in effetti più parlato, anche se da Microsoft le risposte alle richieste di informazioni in merito riferivano sempre di un progetto in via di realizzazione.
cariplo factoryOggi Grow IT Up è una delle realtà che trova spazio nel nuovo polo di open innovation presentato alla fine della scorsa settimana da Fondazione Cariplo.
Un luogo fisico, in via Bergognone a Milano, nel quale sono destinate a trovare spazio sia le realtà del mondo del profit sia quelle de no profit.
Cariplo Factory, questo il nome dell’iniziativa, occupa in questa fase iniziale uno spazio di 500 metri quadri in quella che un tempo era la sede di Ansaldo, ma nella sua configurazione definitiva arriverà a occupare un’area di 1.500 metri quadrati.

Un polo dell’innovazione per profit e no profit

Si tratta di un vero e proprio polo dell’innovazione, nel quale troveranno spazio piccole e grandi aziende, realtà del settore della tecnologia, imprese sociali e culturali, incubatori e FabLab, acceleratori e università: una summa, se così può essere definita, di quanto Fondazione Cariplo ha in questi anni attivato, spesso in sinergia con altre realtà del mondo imprenditoriale, con l’obiettivo di offrire nuove opportunità ai giovani e a tutti quanti fossero interessati a percorsi di innovazione tecnologica e sociale.

10.000 opportunità di lavoro in tre anni

L’idea è che da Cariplo Factory possano nascere 10.000 opportunità di lavoro per i giovani nell’arco di un triennio, a partire dal prossimo mese di giugno quando Microsoft darà il via ufficiale a Grow IT Up, con le prime dieci startup pronte a intraprendere un percorso di mentorship che le dovrebbe guidare verso gli investitori interessati alla loro crescita.
La vicinanza fisica con gli spazi Base Milano, inaugurati in occasione della Design Week, sempre negli spazi Ansaldo, alla cui realizzazione di nuovo Fondazione Cariplo ha contribuito con 800.000 euro, offrirà inoltre ulteriori occasioni di contaminazione e di sviluppo di iniziative congiunte in ambiti quali il il food, l’innovazione culturale e il welfare.

Anche Fastweb, Terna, Novartis e Confindustria Lombardia

Oltre a Microsoft, primo player a scoprire le carte sui progetti che nasceranno intorno a Cariplo Factory, parteciperanno all’iniziativa Fastweb, che non ha anticipato ancora la natura della sua prossima iniziativa, Terna, che intende lavorare su un progetto di open innovation in ambito energetico, Novartis, che darà una nuova casa al suo progetto BioUpper, la piattaforma italiana nata con l’obiettivo di valorizzare le eccellenze della ricerca nell’ambito delle scienze della vita tramutandole in iniziative imprenditoriali concrete, Confindustria Lombardia, che con Cariplo Factory varerà un progetto per l‘istruzione tecnica e l’alternanza scuola lavoro.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php