Grandi manovre sui servizi Internet in casa Cable & Wireless

Concentrare parte delle risorse, grazie a un investimento distribuito su tre anni dal valore di 2 miliardi di dollari, sullo sviluppo e sulla distribuzione di servizi Internet per l’utenza business. Contemporaneamente all’annuncio dei risultati finanzi

Concentrare parte delle risorse, grazie a un investimento distribuito su
tre anni dal valore di 2 miliardi di dollari, sullo sviluppo e sulla
distribuzione di servizi Internet per l'utenza business. Contemporaneamente
all'annuncio dei risultati finanziari relativi all'anno fiscale terminato
lo scorso 31 marzo (in archivio con un fatturato, in crescita del 13%, di
7,9 miliardi di dollari), i massimi vertici della società hanno presentato
le linee guida di una strategia che vede come priorità la focalizzazione
sui servizi dati e Web-based attraverso la creazione di un network (sia su
scala locale che globale) altamente flessibile e di basso costo. L'atteso
nuovo corso del carrier britannico spiega, a detta di vari esperti del
settore, anche le indiscrezioni che vogliono la società pronta a cedere la
propria quota azionaria (pari al 50%) dell'operatore di telefonia One2One e
considerare lo spin off della divisione Cable & Wireless Communications,
che si occupa di servizi Tv via cavo. E proprio le voci relative a questa
cessione hanno trovato ancora una volta in Microsoft l'interlocutore di
riferimento, che avrebbe offerto (fonti raccolte anche dal Wall Street
Journal) circa 4 miliardi di dollari per rilevare il 30% delle attività
della divisione. L'operazione trova ulteriori conferme nella più volte
ribadita volontà di rafforzare la presenza Microsoft sul mercato Uk e segu
e
la recenti acquisizioni di capitale perfezionate per il 5% in Ntl (terzo
operatore via cavo inglese) e per il 29,9% (la scorsa settimana) in
Telewest Communications, numero due del mercato cable britannico.
Sul fronte dei prodotti veri e propri, nel frattempo, qualcosa si è già
mosso e ha visto il lancio di WebReady, soluzione di e-business end-to-end
che combina i servizi di accesso ad alta velocità di Cable & Wireless con
hardware e software Ibm. La soluzione, espressamente rivolta al comparto
dello small e medium business, contempla connettività C&W da 1,5 Mbit al
secondo, sistemi di e-mail e applicazioni Web sviluppate per server
Netfinity, oltre a router e firewall Cisco e Windows Nt.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here