Home Cloud Google Workspace, nuovi modi per gestire le notifiche in Calendar e Drive

Google Workspace, nuovi modi per gestire le notifiche in Calendar e Drive

Per quanto riguarda gli eventi del calendario, con i nuovi aggiornamenti di Google Workspace ora è possibile eseguire lo snooze di una notifica di Google Calendar su desktop direttamente dalla notifica stessa.

Si tratta, ha sottolineato la società di Mountain View, di una funzionalità molto richiesta dagli utenti, quella di poter posticipare una notifica, che dovrebbe rendere meno probabile che si perdano i meeting o si arrivi in ritardo.

Google Calendar

Per impostazione predefinita, le notifiche a cui si applica la funzione di snooze, quindi le notifiche posticipate, riappariranno un minuto prima della riunione prevista, ma è possibile modificare questa tempistica nelle impostazioni di Google Calendar.

È anche possibile ri-posticipare una notifica per altri cinque minuti quante volte si desidera, fino alla fine della riunione.

Affinché questa funzione operi correttamente è necessario avere le notifiche desktop abilitate e Calendar aperto in un tab, per vedere le notifiche sul proprio desktop. Inoltre, è possibile posticipare solo le notifiche sul browser Chrome.

Google Calendar

Gli utenti con le notifiche desktop abilitate potrebbero vedere nelle prossime settimane un avviso che li informa della disponibilità di questa nuova funzionalità.

Per gli amministratori, ha informato Google, non ci sono opzioni di controllo per questa funzione. Per quanto riguarda invece gli utenti finali, questa funzione sarà attiva per impostazione predefinita se sono abilitate le notifiche desktop. Non è possibile rimuovere l’opzione di snooze delle notifiche, ma è possibile cambiare il tempo delle notifiche posticipate.

Sono in arrivo novità riguardanti le notifiche anche per Google Drive.

Google ha infatti introdotto un nuovo modo per visualizzare e gestire le notifiche nell’app mobile di Google Drive per Android. Il nuovo aggiornamento permette di visualizzare le attività più importanti, tutto dall’interno di Drive.

Con questo update di Google Workspace è possibile: vedere tutte le tue notifiche in un unico posto in Drive, anche senza che le notifiche del dispositivo siano abilitate; scegliere i filtri per controllare i tipi di notifiche che si ricevono; eliminare e scartare le notifiche indesiderate; eseguire azioni come condividere file direttamente dalle notifiche; mostrare più informazioni sui file direttamente dalla notifica.

Google Drive

Oggi, molte persone si affidano alla posta elettronica per tenere traccia delle attività importanti sui loro file in Google Workspace. A volte, questo può includere la ricerca nella casella di posta, l’impostazione di filtri o l’indirizzamento di e-mail non correlate e urgenti.

Il centro notifiche di Drive fa risparmiare tempo per trovare le notifiche più importanti e rende più facile tenere traccia delle cose da fare dall’interno di Google Drive.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php