Home Cloud Google Workspace, come individuare le migliori applicazioni aziendali

Google Workspace, come individuare le migliori applicazioni aziendali

Il rinnovato e migliorato programma “Recommended for Google Workspace” è ideato per presentare una selezione di applicazioni consigliate dalla società di Mountain View e sviluppate da fornitori di software partner, leader nei propri settori, per una vasta gamma di categorie di attività, tra cui il project management, il supporto clienti e la finanza.

Queste applicazioni, ha evidenziato Google, saranno sottoposte a rigorosi test di usabilità e sicurezza per assicurarsi che soddisfino i requisiti per le integrazioni di alta qualità. Inoltre, devono anche avere un track record esemplare in termini di soddisfazione degli utenti, affidabilità e privacy.

Da cosa è nata l’esigenza di dare nuova linfa a questo programma? È stata Google stessa a spiegarlo.

La società di Mountain View ha di recente evidenziato come il lancio di Google Workspace avvenuto lo scorso ottobre abbia segnato una pietra miliare negli sforzi di Big G per fornire a tutti i suoi clienti, dalle aziende globali alle piccole imprese, il modo migliore per connettersi, creare e collaborare, indipendentemente da dove e come lavorino.

Si tratta chiaramente di un percorso in evoluzione e di recente Google ha annunciato nuovi modi in cui la società sta portando avanti la sua visione del futuro del lavoro con una soluzione che sia flessibile e ispiri a perseguire l’innovazione.

Per portare in modo concreto questo approccio improntato al futuro del lavoro ai loro team, sottolinea però al tempo stesso Google, i clienti della piattaforma dipendono da molte applicazioni aziendali. A conferma di questo, Google ha citato una ricerca di Okta che suggerisce come un’impresa media utilizzi 129 applicazioni diverse.

Google Workspace

Ed è questo il motivo per cui, ha spiegato la società di Mountain View, fin dall’inizio Google ha voluto collaborare con i principali fornitori di software per rendere Workspace una piattaforma aperta e per supportare le scelte dei clienti in fatto di software e strumenti informatici.

Questo obiettivo viene perseguito rendendo facile per i partner costruire e far crescere in modo sicuro soluzioni innovative che si integrano con Google Workspace.

Pertanto, per aiutare i suoi clienti a prendere le migliori decisioni sulle loro applicazioni aziendali, la società di Mountain View sta ora lanciando il programma “Recommended for Google Workspace” migliorato.

I partner del programma “Recommended for Google Workspace”, ha informato Google, riceveranno nuovi e maggiori benefici dalla società di Mountain View, tra cui supporto tecnico specializzato, accesso anticipato alle API e review della roadmap.

Sul lato promozionale, i partner selezionati riceveranno un posizionamento in primo piano in Google Workspace Marketplace e il vantaggio di sforzi coordinati di co-marketing con Google.

I partner interessati al programma possono fare richiesta per partecipare. Google annuncerà i “Recommended for Google Workspace” selezionati più avanti nel corso dell’anno.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php