Google si rafforza nei social media

Dopo Meebo rileva gli asset di Wildfire, che sviluppa soluzioni per la gestione dei brand sui social network.

Con un investimento stimato nell'ordine dei 250 milioni di dollari, Google ha raggiunto una intesa definitiva per rilevare gli asset della startup Wildfire, che sviluppa soluzioni software che si collegano a Facebook, Twitter, Linkedin e più in generale ai social media, consentendo alle aziende di gestire la presenza del loro brand online.

Si tratta, è evidente di una operazione che, una volta formalizzata, consentirà alla società, che già a giungo aveva annunciato un accordo con Meebo, di espandere ulteriormente la sua presenza nei social media e che si colloca sulla stessa scia di analoghe mosse annunciate nelle scorse settimane da Salesforce.com, che per 700 milioni di dollari ha rilevato Buddy Media, e Oracle, che addirittura ha portato a termine tre operazioni rilevando Involver, Vitru e Collective Intellect.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here