Home Prodotti Sicurezza Google investe nella cybersecurity e annuncia l'intenzione di comprare Mandiant

Google investe nella cybersecurity e annuncia l’intenzione di comprare Mandiant

Google ha annunciato di aver firmato un accordo definitivo per l’acquisizione di Mandiant, per  23 dollari per azione, in una transazione interamente in contanti del valore di circa 5,4 miliardi, inclusa la liquidità netta di Mandiant. Al termine dell’acquisizione, Mandiant entrerà a far parte di Google Cloud.

Oggi, le organizzazioni devono affrontare sfide alla sicurezza informatica che sono aumentate in frequenza, gravità e diversità, creando un imperativo di sicurezza globale. Per affrontare questi rischi, le imprese devono essere in grado di rilevare e rispondere rapidamente agli avversari; analizzare e automatizzare l’intelligence sulle minacce per scalare il rilevamento delle minacce tra le organizzazioni; orchestrare e automatizzare la riparazione; convalidare la loro protezione contro le minacce note; e visualizzare il proprio ambiente IT per identificare e simulare nuove minacce. Il cloud rappresenta un nuovo modo per cambiare il paradigma della sicurezza, aiutando le organizzazioni ad affrontare e proteggersi da intere classi di minacce informatiche, accelerando anche rapidamente la trasformazione digitale.

L’acquisizione di Mandiant integrerà i punti di forza esistenti di Google Cloud in materia di sicurezza. Google Cloud offre ai clienti una solida serie di servizi, tra cui funzionalità come BeyondCorp Enterprise for Zero Trust e VirusTotal per contenuti dannosi e vulnerabilità del software; Analisi e automazione della sicurezza su scala mondiale di Chronicle, insieme a servizi come Security Command Center per aiutare le organizzazioni a rilevare e proteggersi dalle minacce informatiche; oltre all’esperienza del Cybersecurity Action Team di Google Cloud. Con l’aggiunta di Mandiant, Google Cloud migliorerà queste offerte per fornire una suite di operazioni di sicurezza end-to-end con capacità ancora maggiori per supportare i clienti nei loro ambienti cloud e on-premise. 

In qualità di leader riconosciuto nei servizi di consulenza strategica sulla sicurezza e di risposta agli incidenti, Mandiant offre informazioni approfondite e in tempo reale sulle minacce acquisite in prima linea nella sicurezza informatica con le più grandi organizzazioni del mondo. In combinazione con le offerte di sicurezza cloud native di Google Cloud, l’acquisizione aiuterà le aziende a livello globale a rimanere protette in ogni fase del ciclo di vita della sicurezza:

  • Servizi di consulenza : la comprovata esperienza globale di Mandiant nel fornire una risposta completa agli incidenti, la prontezza strategica e la garanzia tecnica aiuta i clienti a mitigare le minacce e ridurre i rischi aziendali prima, durante e dopo un incidente. 
  • Rilevamento e intelligence delle minacce: l’esperienza di Mandiant nel rilevare e rispondere agli avversari avanzati offre ai clienti informazioni utili sulle minacce che contano in questo momento. 
  • Strumenti di automazione e risposta : gli strumenti per le operazioni di sicurezza all’interno di Chronicle di Google Cloud, le soluzioni Siemplify e la difesa automatizzata di Mandiant aiutano i clienti ad analizzare, definire le priorità e semplificare la risposta alle minacce e sfruttare l’esperienza di Mandiant come estensione virtuale dei loro team. 
  • Test e convalida : Mandiant Security Validation aiuta i clienti a convalidare e misurare continuamente l’efficacia dei controlli di sicurezza informatica negli ambienti cloud e on-premise e integra il Security Command Center di Google Cloud per garantire una gestione efficace del rischio. 
  • Difesa gestita : il servizio di rilevamento e risposta gestito di Mandiant agisce come un’estensione continua dei team di sicurezza dei clienti, offrendo monitoraggio continuo, valutazione degli eventi e ricerca delle minacce indipendenti dagli endpoint e dagli strumenti di rete dei clienti.

“Le organizzazioni di tutto il mondo stanno affrontando sfide di sicurezza informatica senza precedenti poiché la sofisticatezza e la gravità degli attacchi che in precedenza erano utilizzati per prendere di mira i principali governi vengono ora utilizzati per prendere di mira le aziende di ogni settore”, ha affermato Thomas Kurian, CEO di Google Cloud. “Non vediamo l’ora di accogliere Mandiant in Google Cloud per migliorare ulteriormente la nostra suite per le operazioni di sicurezza e i servizi di consulenza e aiutare i clienti ad affrontare le loro sfide di sicurezza più importanti”.

“Non c’è mai stato un momento così critico nella sicurezza informatica. Dalla nostra fondazione nel 2004, la missione di Mandiant è stata quella di combattere gli attacchi informatici e proteggere i nostri clienti dalle minacce più recenti”, ha affermato Kevin Mandia, CEO di Mandiant. “A tal fine, siamo entusiasti di unire le forze con Google Cloud. Insieme, forniremo competenza e intelligence su larga scala, cambiando il settore della sicurezza”.

In qualità di pioniere nell’offerta di tecnologia multicloud, la suite per le operazioni di sicurezza di Google Cloud continuerà a fornire un punto centrale di intelligence, analisi e operazioni negli ambienti on-premise, Google Cloud e altri fornitori di servizi cloud. Inoltre, Google Cloud è profondamente impegnato a supportare i partner tecnologici di entrambe le società, incluso l’ecosistema degli endpoint. Questa acquisizione consentirà a integratori di sistemi, rivenditori e fornitori di servizi di sicurezza gestiti di offrire soluzioni più ampie ai clienti.

L’acquisizione di Mandiant dovrebbe concludersi entro la fine dell’anno. 

Leggi tutti i nostro contenuti su Google Cloud

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php