Google investe 700 milioni nel travel

Accordo raggiunto per rilevare gli asset di Ita Software, che fornisce servizi di ricerca ad agenzie di viaggio, compagnie aeree e siti di viaggio. Fondamentale l’intesa stipulata con il Dipartimento di Giustizia.

700 milioni di dollari.
Tanto vale l'ultima acquisizione annunciata da Google, che ha reso noto di aver raggiunto un accordo definitivo per rilevare gli asset di Ita Software, che si occupa di ricerche per il settore dei viaggi, fornendo il proprio motore di ricerca a realta' quali TripAdvisor, Kayak o a compagnie aeree come United Airlines e Virgin Atlantic.

Una acquisizone controversa, come la definiscono tutte le agenzie che riportano la notizia, per la quale Google ha cercato preventivamente un accordo con il Dipartimento di Giustizia americano per evitare possibili obiezioni in materia di antitrust.

In particolare, Google garantisce che le attivita' di Ita continueranno senza soluzione di continuita', non solo onorando i contratti in essere, ma consentendo ai clienti della società di estenderli sino al prossimo 2016.
Davanti all'autorita' di Giustizia americana, Google si e' impegnata a consentire ai clienti attuali e futuri di Ita l'accesso al software Qnx, che rappresenta il cuore dei servizi offerti dall'azienda, a condizioni ragionevoli e non discriminatorie, evitando dunque di mettere in atto politiche competitive.

Gli impegni sottoscritti con il Dipartimento di Giustizia sembrano soddisfare i clienti di Ita e altri player del settore, che nei mesi scorsi si erano riuniti in un consorzio, denominato FairSearch.org, con l'obiettivo di provare a mantenere Ita indipendente. Pur ritenendo fondamentale l'azione di controllo del Dipartimento di Giustizia, sembrano ritenere l'intesa una garanzia per gli utenti finali.

Tra gli scettici, fuori dal coro suona la voce di chi ritene invece l'accordo estremamente positivo: le tecnologie di Google, e i suoi server distribuiti in tutto il mondo, potenzialmente rappresentnao una opportunita' di notevole miglioramento per i servizi di Ita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here