Home Apps Google Drive, migliorata la ricerca nelle app mobili Android e iOS

Google Drive, migliorata la ricerca nelle app mobili Android e iOS

Un recente aggiornamento di Google Workspace ha introdotto nuove funzionalità per le app mobili di Google Drive, novità che aiuteranno gli utenti a effettuare ricerche in modo più rapido ed efficiente.

In particolare, gli utenti di dispositivi Android e iOS con le ultime versioni aggiornate dell’app Google Drive potranno visualizzare e rieseguire le ricerche recenti effettuate su desktop e mobile nonché visualizzare e selezionare suggerimenti intelligenti durante la digitazione, tra cui suggerimenti riguardanti le persone, le ricerche passate e le parole chiave, così come i file a cui l’utente ha avuto accesso di recente.

Google Drive

Trovare i file in modo semplice e veloce sul proprio smartphone può essere di grande aiuto per rendere più efficienti attività quotidiane comuni quali il condividere, rivedere, collaborare e creare documenti, ovunque siamo e in qualsiasi momento.

L’aggiornamento impatta tutti gli utenti finali di Google Drive sulle app mobili e non richiede alcuna particolare azione da parte degli amministratori.

Questa funzionalità sarà attivata con le ultime versioni delle app Google Drive per Android e iOS ma l’opzione Attività web e app deve essere abilitata per il proprio account, per poterla sfruttare. Una volta che l’app è stata aggiornata, sarà possibile utilizzare la ricerca migliorata semplicemente digitando all’interno della casella di ricerca nella parte superiore della schermata.

Google Drive

Come avviene di consueto per gli aggiornamenti di Google Workspace, il roll-out della nuova funzionalità è graduale e può richiedere fino a 15 giorni prima che essa possa essere effettivamente visualizzata e utilizzata nelle app.

La nuova funzione di ricerca potenziata è disponibile per i clienti di Google Workspace Essentials, Business Starter, Business Standard, Business Plus, Enterprise Essentials, Enterprise Standard ed Enterprise Plus, nonché per i clienti di G Suite Basic, Business, Education, Enterprise for Education e Nonprofit.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php