Google Desktop 3, ecco la beta

Sarà possibile effettuare ricerche su più PC. Arricchita la Sidebar. La versione italiana prevista per marzo

Google ha annunciato la versione beta di Google Desktop 3, la nota applicazione
che si prefigge, come obiettivo primario, l’indicizzazione di tutto il
contenuto di file e cartelle memorizzati su partizioni ed interi dischi fissi,
compresi anche i messaggi di posta elettronica.

Google Desktop ha subìto notevoli migliorie a partire dal rilascio della
prima versione. Il software pur conservando ed ottimizzando le sue abilità
nell’indicizzazione dei contenuti memorizzati sul personal computer, si
propone adesso come un oggetto che offre la possibilità, attraverso un’unica
compatta interfaccia, di controllare la propria casella di posta elettronica,
le notizie pubblicate in Rete, le previsioni meteo, gestire le foto digitali.

In particolare la nuova versione 3 permetterà agli utenti di spostare
gli elementi della "sidebar" in qualunque parte dello
schermo, di inviare tramite posta elettronica link verso notizie pubblicate
sul web, appunti ed altre informazioni.

Migliorato anche il supporto diretto per GMail Chat e Google Talk.
L'utilizzo di Google Desktop potrà essere poi protetto mediante l'utilizzo
di una password impedendone così l'uso da parte di personale non autorizzato.

Il programma potrà essere poi impiegato anche per effettuare ricerche
contemporanee su più computer, siano essi collegati o meno ad Internet.
Non appena attivata la funzione Search Across Computers, saranno
automaticamente trasferite delle copie in formato testo dei documenti memorizzati
sul personal computer verso tutti gli altri sistemi gestiti dallo stesso utente
e sui quali risulti in esecuzione Google Desktop.

Tra le innovazioni, il programma permetterà anche l'indicizzazione
del contenuto dei file zip oltre ad una pagina delle preferenze notevolmente
ampliata. Google Desktop 3 dovrebbe essere rilasciato, anche in italiano, entro
la fine di marzo.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here