Google chiama, Linden risponde

Mentre Google lancia Lively, Ibm e Linden Lab annunciano il successo del primo tentativo di far migrare gli avatar da una piattaforma a un’altra.

Mentre Google annuncia il proprio ingresso nei mondi virtuali 3D, Linden Lab e Ibm, unite nell'Architecture Working Group, annunciano di aver effettuato con successo il trasporto degli avatar dal Second Life Preview Grid a un mondo virtuale gestito da un server OpenSim.

Si tratta, sottolineano sia Linden Lab sia Ibm, del primo importante passo per interconnettere diversi mondi virtuali. In questo caso, il protocollo utilizzato si chiama OpenGrid. Obiettivo è creare uno standard aperto per i mondi virtuali, che consenta agli utenti di passare da un mondo virtuale a un altro, così come da navigatori passano da un sito web a uno differente.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here