Home Digitale Da Google 900 milioni per la trasformazione digitale in Italia

Da Google 900 milioni per la trasformazione digitale in Italia

Google supporta l’Italia in un momento particolarmente difficile della sua storia, e per tramite del CEO Sundar Pichai ha annunciato che investirà in Italia oltre 900 milioni di dollari in 5 anni per aprire le due Google Cloud Region annunciate in partnership con TIM e per avviare una nuova iniziativa dedicata alle piccole e medie imprese, con l’obiettivo di accelerare la trasformazione digitale del Paese.

Durante la pandemia, Google si è subito attivata per collaborare con i governi di tutto il
mondo, compresa l’Italia, per affrontare la crisi. Grazie a una partnership con il Ministero
della Salute, per esempio, è stato possibile fornire informazioni essenziali relative a
COVID-19 sul Motore di Ricerca, su Maps e su YouTube.
Con il Ministero dell’Istruzione è
stato invece accelerato il processo che ha permesso a milioni di studenti italiani e insegnanti di continuare gli insegnamenti con strumenti di didattica a distanza, mentre le scuole erano chiuse.
Inoltre, Google ha distribuito crediti e grant pubblicitari alle piccole e medie imprese italiane, ad agenzie governative e ad associazioni nonprofit.

Mentre alcune aree produttive sono riuscite a non fermarsi, grazie ai progressi legati allo
smart working, allo shopping online e alla telemedicina, molte piccole imprese hanno subito
pesantemente la crisi, in particolare nei settori del turismo, della vendita al dettaglio e della
ristorazione. Secondo una ricerca di McKinsey , in Europa sono ora a rischio 60 milioni di
posizioni lavorative.

È per questo che oggi Google annuncia Italia in Digitale , un nuovo piano per accelerare la ripresa economica del Paese attraverso una serie di momenti di formazione, strumenti
gratuiti e partnership a supporto delle imprese e delle persone in cerca di opportunità
lavorative. Questo nuovo progetto trae forza dal successo di iniziative come Crescere in
Digitale e Google Digital Training , che negli ultimi cinque anni hanno aiutato 500.000
persone a ottenere le competenze digitali necessarie per rilanciare un’attività o migliorare la propria carriera lavorativa.
Con questo nuovo impegno, Google intende ora aiutare altre 700.000 persone e piccole e medie imprese in Italia a digitalizzarsi, con l’obiettivo di portare il numero complessivo a oltre 1 milione per la fine del 2021.

Sempre a partire da oggi, Google.org fornirà un grant di 1 milione di euro a Unioncamere, per supportare nella trasformazione digitale le piccole e medie imprese italiane in difficoltà.
Grazie a questo supporto, le Camere di Commercio offriranno formazione specifica e
assistenza da parte di esperti a imprese e lavoratori, con particolare attenzione a quei settori maggiormente colpiti da COVID-19, per aiutare le persone a mantenere il proprio lavoro o a trovarne uno nuovo.

Sundar Pichai
Sundar Pichai, CEO di Google e Alphabet

Sundar Pichai, CEO di Google ha commentato: «Google è orgogliosa di essere partner della ripresa economica dell’Italia. Per aiutare a trasformare le aziende italiane grandi e piccole, investiremo oltre 900 milioni di dollari in 5 anni, che includono l’apertura delle due Google Cloud Region in partnership con TIM.»

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php