Gli Isv nel Partner select program di Symbol

Ampliato agli Independent software vendor il programma di canale del vendor

Compie tre anni di vita il PartnerSelect program di Symbol Technologies, nato
per i rivenditori, che li suddivide in Authorized reseller,
qualificati per rivendere i prodotti Symbol; in Business
partner
che rispetto ai primi hanno investito in formazione e offrono
anche supporto, e all'interno dei quali ci sono anche i Business Partner
Plus
che si distinguono per maggiori volumi di fatturato; in Solution
Provider, maggiormente orientati al servizio e dunque alla vendita di soluzioni.
Adesso il programma ha aperto anche agli Isv, Indipendent software vendor,
dunque realtà come Oracle o Siebel, ma anche più piccole, che avranno la
possibilità di proporre anche i prodotti di Symbol.




“Questa è una novità per il nostro programma - spiega il country manager di Symbol Technologies Italia Daniele Schinelli - perché abbiamo coinvolto operatori che non vendono hardware, ma che, aderendo al PartnerSelect, potranno ora accedere alla nostra offerta inserendola nella loro proposizione commerciale”.




Come ogni programma che si rispetti offre una serie di requisiti e di vantaggi ai partner che, per aderirvi, devono garantire una soglia minima di fatturato. “Uno dei principali requisiti che chiediamo ai rivenditori sono le certificazioni che diventano una caratteristica fondamentale che contradiddstingue un PartnerSelect. Offriamo, inoltre - prosegue Schinelli - fondi di marketing dai quali il canale può attingere,
sulla base dei risultati raggiunti, per sviluppare delle attività di
business.
Mettiamo anche a disposizione consulenti di vendita suddivisi per mercati verticali e naturalmente diamo accesso a informazioni e al nostro database”.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here