Home Digitale GitHub: il codice open source del mondo è al sicuro nell’Artico

GitHub: il codice open source del mondo è al sicuro nell’Artico

In occasione della conferenza GitHub Universe 2019, la società della piattaforma per gli sviluppatori, ora di proprietà di Microsoft, aveva introdotto il GitHub Archive Program insieme al GitHub Arctic Code Vault, per perseguire la missione di preservare il software open source da tutto il mondo per le generazioni future immagazzinando il codice in un archivio creato per durare un migliaio di anni.

Il 2 febbraio 2020 l’azienda ha acquisito uno snapshot di tutti i repository pubblici attivi su GitHub per archiviarli nel Vault. Negli ultimi mesi, il partner di GitHub Piql ha scritto 21 TB di dati di repository su 186 bobine di piqlFilm (una pellicola di archiviazione digitale fotosensibile).

GitHub Archive Program

Il piano originale di GitHub era che il team dell’azienda volasse in Norvegia e scortasse personalmente il codice open source verso l’Artico, ma dato che il mondo intero si trovava (e si trova) ad affrontare una pandemia globale, la società ha dovuto ripensare il piano ed è rimasta, in stretto contatto con i suoi partner, in attesa del momento in cui fosse sicuro viaggiare verso le Svalbard.

GitHub Archive Program

GitHub ha ora annunciato che il codice è stato depositato correttamente nell’Arctic Code Vault l’8 luglio 2020 e ha condiviso con gli utenti come si è svolto il viaggio.

Il viaggio del codice della community mondiale di sviluppatori open source è iniziato nella struttura di Piql a Drammen, in Norvegia, dove le scatole con 186 bobine di pellicola sono state spedite all’aeroporto di Oslo e poi caricate nella stiva dell’aereo che fornisce il servizio passeggeri per le Svalbard.

GitHub Archive Program

Le Svalbard si trovano a circa 1.000 km a nord della terraferma europea, e, nel contesto delle regole di viaggio relative al Covid-19, recentemente hanno aperto ai visitatori dei Paesi dell’area Schengen e dello Spazio economico europeo.

Il codice è arrivato a Longyearbyen, una cittadina di poche migliaia di persone nelle isole Svalbard, dove le scatole sono state accolte da una società di logistica locale e portate in deposito intermedio sicuro per la notte.

GitHub Archive Program

La mattina seguente, l’archivio di codice ha raggiunto la miniera di carbone dismessa situata in una montagna, e poi in una camera collocata nel cuore di centinaia di metri di permafrost, dove il codice open source proveniente da milioni di sviluppatori di tutto il mondo ora risiede, al fine di adempiere alla missione di GitHub di preservarlo per oltre 1.000 anni.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php