Giochi e video in una nuova dimensione

Presentata la nuova Nvidia GeForce 6800, attesa sul mercato per la fine di maggio. Due versioni e prezzi da ammiraglia. Molto interessanti le funzionalità messe a disposizione per gli sviluppatori, nonché la gestione del video in MPEG

16 aprile 2004 GeForce 6800 è il nome scelto per la sesta
serie del famoso chip grafico di Nvidia
, conosciuto fino ad ora come
progetto NV40. Molte le novità in questa GPU
(Graphics Processor Unit), dall'architettura CineFX migliorata e il supporto
delle DirectX 9.0c che integrano le specifiche per il Vertex e Pixel Shader 3.0.

Più flessibilità e maggiori potenzialità messe a disposizione
degli sviluppatori dei giochi con l'obiettivo di rendere la visualizzazione
più realistica
, notevoli sono per esempio gli effetti di luce
o di ombreggiatura ora applicabili alle scene.

Per quanto riguarda le prestazioni, si stima un incremento
in media del doppio rispetto alla generazione precedente GeForce FX. Nel chip
è stato poi incluso un processore video programmabile in grado di effettuare
per esempio encoding e decoding di flussi MPEG, oltre ad avere
funzionalità utili per il montaggio video in tempo reale sfruttabile
in applicativi professionali come Adobe After Effects.

I modelli disponibili saranno due: top di gamma dedicata agli appassionati
di videogiochi sarà la GeForce 6800 Ultra, 256 MB di
memoria DDR3 (più avanti vedremo una versione a 512 MB), 16 pixel pipeline
con prezzi intorno a 549 euro. GeForce 6800,
con costo di 349 euro, 128 MB di DDR1 e 12 pipeline, sarà
invece la versione di livello medio/alto.

Le schede saranno prodotte sia in versione AGP sia in PCI Express,
il chip video sarà infatti compatibile in maniera nativa con l'architettura
delle schede madri di futura generazione che vedremo nell'autunno del
2004.

Il chip è fabbricato con processo di costruzione a 0,13 micron e consta
di 220 milioni di transitor, la scheda su cui è alloggiato
richiede l'alimentazione con due connettori nella versione Ultra; Nvidia
raccomanda l'utilizzo di un alimentatore da 480W.

Il chip e le memorie sono sormontate da un generoso dissipatore con ventola
simile a quello presente sulla precedente serie 5900.

Numerosi i produttori di schede grafiche e di computer presenteranno prodotti
basati sul nuovo GeForce 6800, disponibili sul mercato italiano per
la fine di maggio
. Tra i primi possiamo citare Aopen, Chaintech, Gainward,
Gigabyte, MSI e PNY; Acer, Fujitsu Siemens, HP e Nec sono invece nomi di spicco
nella schiera di produttori di PC.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here