Home Apps Genius Scan 6, come si usa il deep learning per digitalizzare i...

Genius Scan 6, come si usa il deep learning per digitalizzare i documenti

Genius Scan è una app per iOS e Android che trasforma lo smartphone in uno scanner tascabile: consente agli utenti di digitalizzare documenti, trasformarli in PDF, organizzarli e condividere le scansioni, anche con funzionalità di sincronizzazione nella versione Genius Cloud ad abbonamento.

Dopo il giro di boa, nel 2020, del decimo anniversario dalla sua introduzione, ora Grizzly Labs, la società francese sviluppatrice dell’app (così come di Genius Fax e Genius Sign), ha lanciato la nuova versione: Genius Scan 6.

Per quest’ultima major release il team di sviluppo ha interamente riprogettato il motore interno di Genius Scan 6 in modo da far leva sulla tecnologia di deep learning per mettere a disposizione degli utenti un flusso di lavoro sulla scansione dei documenti più veloce e reattivo.

Inoltre, l’app è stata potenziata con nuove funzionalità e vari miglioramenti sia per iOS che per Android.

Genius Scan

I nuovi algoritmi basati sul deep learning alimentano ora la funzione di rilevamento dei documenti. Grazie a questo, il nuovo aggiornamento fa sì che Genius Scan metta subito a fuoco i documenti, anche nelle configurazioni più difficili: ad esempio con un foglio di carta bianca su una scrivania bianca o con una tastiera del computer che entra nell’inquadratura. Il rilevamento del documento è quindi più preciso e accurato, ma anche molto più veloce, assicura lo sviluppatore.

Grizzly Labs ha inoltre ricostruito tutti i filtri di miglioramento dell’immagine. Questi regolano i colori e il bilanciamento del bianco, gestiscono le ombre sulle scansioni e ripuliscono i bordi dei documenti. Il nuovo filtro colore è progettato per preservare i colori mantenendo al contempo il contrasto per il testo; il nuovo filtro per le foto è invece ottimizzate per la resa nelle fotografie.

Genius Scan

Nella versione per iOS il team di  sviluppo ha anche aggiunto la nuova funzione Smart Document Renaming, che aiuta a rinominare i documenti in modo facile e veloce. Genius Scan esamina il contenuto del documento scansionato e i pattern dei nomi dei documenti esistenti per fornire suggerimenti intelligenti per il nome del nuovo documento. La ridenominazione smart dei documenti rileva anche la data effettiva del documento, piuttosto che la data in cui si sta effettuando la scansione.

Genius Scan esegue questa analisi interamente offline, per motivi di privacy; inoltre, la funzione di Smart Document Renaming è disponibile solo su iOS 14 al momento e fa parte della versione premium di Genius Scan+ (mentre invece la tecnologia di scansione di nuova generazione è disponibile per tutti gli utenti di Genius Scan, anche della versione gratuita).

La release Genius Scan 6 introduce poi anche altri miglioramenti.

La versione base di Genius Scan, che include la nuova tecnologia di scansione, rimane gratuita per gli utenti iOS e Android; quella premium, Genius Scan+, che include la ridenominazione smart dei documenti e altre funzioni avanzate, può essere sbloccata con un acquisto in-app di 8,99 euro. È poi disponibile anche l’edizione Genius Cloud con sincronizzazione tra i dispositivi, accesso web e backup su cloud, con un abbonamento mensile di 2,99 euro.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php