General Electric espande la collaborazione con PriceWaterHouseCoopers

Il dipartimento Global Exchanges di Ge ha annunciato un significativo impulso alla collaborazione con Pwc e contemporaneamente la decisione di aprire a terze parti la propria rete Van per applicazioni business-to-business di commercio elettronico. Ques …

Il dipartimento Global Exchanges di Ge ha annunciato un significativo
impulso alla collaborazione con Pwc e contemporaneamente la decisione
di aprire a terze parti la propria rete Van per applicazioni
business-to-business di commercio elettronico. Questa mossa dovrebbe
facilitare le relazioni di Ge con i suoi oltre 100mila clienti che
usano la tecnologia Edi, collegandoli agli utenti dei sistemi Xml.
Una rete di servizi basati su Java è l'ideale per posizionare
ottimamente Ge su questo mercato; i risultati, secondo Amr Research,
dipenderanno dalla effettiva realizzazione del progetto: anche se la
tecnologia Ge viene attualmente usata dal 60% delle aziende listate
in Fortune 500, la concorrenza di Ibm e CommerceOne esiste; l'anno
scorso Ge ha firmato un accordo con CommerceOne che però non elimina
la rivalità in termini di offertadi servizi.
Harvey Seegers, CEO della Business Unit Ge, ha dichiarato: "Fino a
ora la nostra strategia è stata di andare avanti da soli, ma abbiamo
capito che è necessaria una visione più ampia"
. Di questa visione
fanno parte le alleanze con i concorrenti di Ibm come la stessa Pwc e
Cap Gemini, con la quale un accordo è stato raggiunto all'inizio del
mese.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here