GeForce GTX 670, campione di velocità, ma attenta ai consumi

Pronta la terza Gpu Nvidia basata sulla nuova architettura grafica Kepler. E’ la diretta concorrente della HD Radeon 7950, che, secondo i dati del costruttore, supererebbe del 45% in prestazioni con consumi inferiori del 18%.

Con il rilascio della nuova scheda grafica GeForce GTX 670,
nVidia cerca di superare AMD proponendo un prodotto più performante
rispetto alla HD Radeon 7950 ad un prezzo più contenuto. La GeForce GTX
670 è caratterizzata da un processo costruttivo a 28 nanometri con architettura
Kepler, capace di offrire prestazioni elevate non esagerando sui consumi
energetici.

La nuova GPU di nVidia integra 1.344 CUDA core e 112 "unità
texture". "CUDA" è un'architettura hardware per l'elaborazione
parallela ideata da Nvidia che consente, da ogni singolo core, di eseguire
centinania di operazioni contemporaneamente. L'appellativo "CUDA"
deriva dal fatto che gli sviluppatori software possono sfruttare l'ambiente di
programmazione omonimo per scrivere applicazioni capaci di eseguire calcoli
paralleli.

La scheda appena presentata da nVidia offre 2 GB di memoria
GDDR5, presenta un clock di base di 915 MHz, valore che può salire fino a 980
MHz in modalità "boost".

Piuttosto compatta, la scheda è lunga 24 centimetri - misura che
è da ritenersi assolutamente in linea per un prodotto che vuole collocarsi
nella fascia medio/alta -, presenta il classico connettore DVI, una porta HDMI
ed una DisplayPort.

Rispetto alla già rilasciata GTX 680, pur pagando leggermente lo
scotto in termini prestazionali, la GTX 670 è notevolmente più compatta,
presenta un design ottimizzato anche per ciò che riguarda la circuiteria e,
soprattutto, viene proposta a un prezzo nettamente più accessibile: si parla di
329 euro più IVA. Gli osservatori prevedono, a questo punto, un calo dei prezzi
delle schede di AMD della serie HD Radeon 7900.

Secondo i
dati di Nvidia, la GTX 670 avrebbe surclassato la HD Radeon, sia in termini
prestazionali - durante l'utilizzo di videogiochi - sia per ciò che riguarda i
consumi: le performance per la nuova GeForce sarebbero migliori del 45% a
fronte di un consumi più contenuti (-18%).

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here