Gateway lascia Amd per Intel

Non è un fulmine a ciel sereno, ma quasi. Come altri prima di lui, il produttore di pc ha deciso di rivolgersi a Intel per l’acquisto dei microprocessori da inserire nei propri pc

Per rispondere alla crisi di mercato che ha
colpito pesantemente il proprio settore di riferimento, il produttore di pc,
Gateway ha deciso di ridurre le proprie spese per componenti affidandosi al
miglior offerente.
Intel, in questo caso.
Il tutto a discapito di Amd
che, già lo scorso mese, ha assistito a una scena del tutto simile
con Micron Pc Llc e con Ibm, che ha congedato il produttore di chip quale
suo fornitore una volta deciso di uscire definitivamente dal mercato retail
statunitense.
I microprocessori Intel sarebbero già su ben tre linee di
nuovi prodotti firmati Gateway e destinati ai segmenti home e small
business.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here