Fujitsu Siemens sta valutando l’ipotesi di un palmare Nt

Fujitsu Siemens Computer sta valutando la possibilità di proporre sul mercato un palmare funzionante con una versione ridotta del sistema operativo Nt, che potrebbe essere offerto come alternativa ai classici palmari, ma ad un costo superiore. I …

Fujitsu Siemens Computer sta valutando la possibilità di proporre
sul mercato un palmare funzionante con una versione ridotta del
sistema operativo Nt, che potrebbe essere offerto come alternativa ai
classici palmari, ma ad un costo superiore. Il dispositivo
risulterebbe leggermente più grande di un comune Palm, sia in termini
di display sia nel complesso. In particolare, il dispositivo potrebbe
essere basato su di un processore Intel Pentium III, anche se al
momento non è assolutamente chiaro come la società potrebbe
utilizzare un Pentium III in un dispositivo palmare, dove di solito
vengono impiegati processori più piccoli come per esempio l'Intel
StrongArm, sia per limitare l'ingombro sia il consumo energetico. La
decisione definitiva se procedere con il progetto e realizzare il
dispositivo dovrebbe essere presa nell'arco dei prossimi due mesi.
Nel frattempo, stanno procedendo i lavori riguardanti un dispositivo
palmare basato sul PocketPc che integra un dispositivo di connessione
wireless Lan (802.11b). Il dispositivo, che dovrebbe costare tra i
400 e i 500 dollari dovrebbe essere reso disponibile per la fine di
quest'anno. In particolare, per quanto riguarda la connessione
wireless, il maggior sforzo di sviluppo di Fujitsu Siemens è
concentrato sulle due tecnologie "pico-net" Bluetooth e W-Lan, che
potrebbero consentire l'integrazione della combinazione
Bluetooth-Gprs sui futuri prodotti.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here