Fujitsu ristruttura l’inglese Icl

Il maggiore produttore di computer giapponese, Fujitsu, sta pianificando una ristrutturazione che potrà includere significative riduzioni del personale all’azienda inglese Icl, acquistata nel 1990. La società non ha fornito ragguagli su q …

Il maggiore produttore di computer giapponese, Fujitsu, sta
pianificando una ristrutturazione che potrà includere significative
riduzioni del personale all'azienda inglese Icl, acquistata nel 1990.
La società non ha fornito ragguagli su quantitativo di posti e tempi
dell'operazione, ma voci interne hanno affermato che sono già state
chieste le dimissioni di un centinaio di direttori e ulteriori
riduzioni sembrano alle porte. Negli ultimi tempi International
Computers Limited aveva puntato a spostare la propria focalizzazione
dalla produzione di computer alla fornitura di servizi e-business, ma
secondo il presidente di Fujitsu la società era poco concentrata sui
profitti. Il CdA della società si incontrerà il prossimo 30 novembre
per discutere della ristrutturazione, anche se le maggiori operazioni
sembra che saranno apportate soprattutto nella riduzione dei
contratti con esterni. Nessuna vendita parziale della società inglese
sarà presa in considerazione dal Consiglio di Amministrazione.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here