Home Cloud Fujitsu Primeflex, per la trasformazione digitale basata su cloud ibrido

Fujitsu Primeflex, per la trasformazione digitale basata su cloud ibrido

Fujitsu – il cui partner esclusivo per la commercializzazione delle soluzioni in Italia è FINIX Technology Solutions – migliora la realizzazione dei progetti di trasformazione digitale (DX) grazie alla seconda generazione della soluzione Primefelex per infrastrutture convergenti e iperconvergenti per ambienti VMware, Microsoft, Nutanix e SAP.

Attualmente, molti progetti DX non riescono a produrre i risultati desiderati a causa di un’implementazione errata, di un’insufficiente velocità di realizzazione o della presenza di troppi provider (che finiscono col complicare la singola soluzione).

La nuova offerta Fujitsu Primeflex supporta le aziende e i data architect nei loro progetti di trasformazione digitale, riducendo il rischio di insuccesso grazie a servizi data-driven end-to-end, a piattaforme pronte all’uso e a tutti i servizi necessari all’implementazione.

La nuova soluzione Fujitsu Primeflex di seconda generazione riduce la complessità dei progetti di trasformazione data-driven aggiungendo come dotazione standard i servizi di implementazione e supporto all’infrastruttura a complemento dell’offerta principale pre-configurata e pre-testata Primeflex.

Poter contare su un modello di prezzi e ordini standardizzato riduce i dubbi che i clienti hanno quando devono integrare le loro piattaforme cloud ibride.

La seconda generazione di Primeflex, inoltre, riduce i rischi legati all’operatività, garantisce un’infrastruttura più resiliente rispetto agli approcci fai-da-te e migliora l’esperienza lungo tutto il ciclo di vita estendendo la durata dell’infrastruttura It.

Per aumentare ulteriormente l’agilità di business e la capacità di fare previsioni, Fujitsu propone anche servizi a consumo mediante Fujitsu uSCALE, un programma semplice e completo grazie al quale i clienti possono utilizzare, scalare e far girare piattaforme Primeflex completamente sotto forma di servizio, inclusa anche la gestione costante dei risultati.

Il nuovo pacchetto standardizzato è progettato per i clienti che vogliano evitare tutte le preoccupazioni che insorgono nel configurare, installare, implementare e manutenere un’infrastruttura con un approccio fai-da-te.

La soluzione elimina anche il “ping-pong” tra fornitori e cliente nel definire a chi spetti la responsabilità dell’implementazione di un supporto, qualora dovesse risultare necessario.

Ai clienti che dispongono del personale e delle competenze necessarie per implementare e mantenere la propria architettura dati, Fujitsu mette a disposizione anche la nuova opzione di delivery Primeflex Essentials, contenente lo stack tecnologico di base pre-configurato e pre-testato, senza i servizi di implementazione e supporto all’infrastruttura.

La gamma Fujitsu Primeflex è immediatamente pronta per l’implementazione nel momento in cui viene consegnata. Il design, il deployment e la gestione del ciclo di vita di un’architettura dati ibrida possono essere attualmente soggetti a errori – onerosi in termini di tempi e di costi – ponendo numerosi rischi per le aziende.

A differenza di Fujitsu – afferma l’azienda –, altri vendor propongono servizi il cui costo viene calcolato su base individuale. Un preventivo del genere può richiedere giorni e contenere spesso errori dovuti all’esclusione di servizi essenziali, portando così a un quadro poco chiaro in termini di budget.

I nuovi Infrastructure Support Services standardizzati riducono significativamente il fermo operativo, mentre la disponibilità di un unico punto di contatto per l’assistenza tecnica degli Integrated System permette di accedere velocemente e in totale sicurezza agli esperti che occorrono.

Olivier Delachapelle, Head of Product Line Management Europe di Fujitsu, ha spiegato: “Attraverso la nuova gamma Fujitsu Primeflex, al pacchetto standardizzato si aggiunge un prezzo garantito per le aziende che sono impegnate a modernizzare le proprie infrastrutture It.

Ordinare un’infrastruttura è diventato davvero troppo complicato. Fujitsu si impegna a risolvere le vere sfide affrontate dai suoi clienti ed è consapevole di come essi abbiano bisogno di certezze quando si tratta di implementazione, supporto – e, naturalmente, anche prezzi –, per poter completare i loro progetti di trasformazione digitale. Al contrario, le modalità attuali per ordinare queste infrastrutture vanno proprio nella direzione opposta, lasciando al cliente la sensazione di finire nel cloud senza poter esercitare alcun controllo sui costi.

La seconda generazione di Primeflex si basa sulla tranquillità che Primeflex già offre, portandola a nuovi livelli grazie a servizi di implementazione e supporto standardizzati che sono disponibili con un unico numero di ordine e prezzo. Il risultato è la completa prevedibilità dei costi del ciclo di vita e l’assenza di sorprese quando arriva la fattura del cloud”.

Leggi tutti i nostri articoli su Fujitsu

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php