Home Fujifilm X-A10, il nuovo modello "entry" della Serie X

Fujifilm X-A10, il nuovo modello “entry” della Serie X

Fujifilm ha presentato il nuovo modello entry-level della sua linea di fotocamere mirrorless Serie X: è stata siglata X-A10 e mantiene il look retrò di tutta la sua famiglia, essendo però destinata anche al pubblico che si avvicina per la prima volta alle fotocamere con obiettivo intercambiabile.

La X-A10 dispone di un sensore da 16,3 megapixel in formato APS-C e tra le sue caratteristiche peculiari la casa produttrice segnala una resa cromatica studiata particolarmente per rendere accuratamente le tonalità della scena ripresa.

Dato il pubblico a cui si rivolge con la nuova X-A10, Fujifilm ha cercato di raggiungere un buon equilibrio tra semplicità di utilizzo e completezza dei comandi. È dotata di due ghiere di controllo che permettono di regolare con un solo dito le impostazioni principali (diaframma, tempo di posa…) mentre le altre funzioni utilizzate più di frequente (bilanciamento del bianco, scatto continuo…) possono essere assegnate ai tasti funzione.

La normale gamma di sensibilità copre va da 200 sino a 6.400 ISO, estendibili a 25.600. L’autonomia dichiarata della batteria è di 410 scatti, la X-A10 dispone di Wi-Fi per trasferire le immagini a smartphone e tablet e per lo scatto da remoto. L’obiettivo in dotazione nel kit standard è uno zoom 16-50mm f/3,5-5,6 con stabilizzazione ottica. Non è stato indicato il prezzo di listino europeo, che dovrebbe però aggirarsi intorno ai 500 euro (la X-A10 costa 499 dollari negli USA).

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php