Home Apple Francamente, non capisco

Francamente, non capisco

Un’altra notte, un’altra sfornata di aggiornamenti rilasciati da Apple. Le fonti, sulla Rete, parlano solo della versione “English International”, messa in bella evidenza nella pagina dei “recenti”. Andiamo a scovare anche in giro per il mondo. E scopriamo che all’appello manchiamo solo noi italiani: ci hanno messi nel gruppo degli aggiornamenti meno importanti (una volta non era così), insieme alla lingua Cinese semplificato, al Danese, all’Olandese, al Finlandese, al Coreano… Stanno meglio di noi i giapponesi (da sempre Apple è molto attenta a questo mercato, il secondo dopo gli Stati Uniti), i francesi e i tedeschi. Che da questa mattina hanno anche le loro versioni localizzate del Firmware.
La versione italiana di QuickTime, nell’edizione 4.1.2, è stata rilasciata con più di due mesi di ritardo rispetto a quella americana. Adesso all’appello manca un’altra bella serie di aggiornamenti: gli ultimi sono appunto i Firmware per iBook, iMac e PowerMac G4, per non parlare dell’ultima versione della Java Virtual Machine (MRJ 2.2.2). L’aggiornamento italiano di AppleWorks (la versione 6.0.4) è uscito tre giorni dopo il rilascio di quella spagnola.
Ci consoliamo con l’idea che con MacOS X tutti questi problemi (almeno sembra) non ci saranno più: il CD di installazione conterrà tutte le lingue e gli aggiornamenti per uno, andranno bene per tutti.



Ritorna alla pagina precedente

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php