Fortinet rilancia sul 4

Vanno oltre il concetto di sicurezza le novità presentate dal vendor, che propone ai partner un’iniziativa di try …

La società di Sunnyvale, California, ha annunciato la versione 4 del sistema operativo delle sue appliance per la sicurezza aziendale: «Un salto generazionale paragonabile a quello che è stato, nelle cpu, il passaggio dai 16 ai 32 bit - commenta Joe Sarno, country manager della filiale italiana - che potrà sviluppare tutto il suo potenziale di innovazione anche grazie ai miglioramenti dei microprocessori Asic del nostro hardware FortiGate».

I miglioramenti che la nuova accoppiata hardware/software promette di fornire sono in 4 aree, precisa Sarno: «Innanzi tutto saranno resi più efficienti i collegamenti su Wan, con la funzione Wan Optimization, mentre l'Application Control si incaricherà di assegnare automaticamente le policy di sicurezza stabilite a livello delle singole applicazioni che transitano in rete. La terza area riguarda i collegamenti sicuri Ssl, con la funzione Ssl Inspection che per la prima volta riesce a controllare il traffico criptato, la quarta e ultima migliora le funzionalità di Dlp (Data leak protection) filtrando le trasmissioni abusive di dati riservati».

I vostri distributori, abbiamo chiesto a Sarno, come hanno accolto questo annuncio? «In modo molto entusiastico - commenta con enfasi Joe Sarno - perché in questo annuncio ci hanno visto la conferma di quella tendenza all'innovazione che hanno già avuto modo di verificare nei 5 anni da cui siamo presenti in Italia. In particolare i distributori, che sono Alias, Exclusive Networks, Itway, Sidin e Xerity, hanno molto apprezzato le nuove opportunità offerte ai rivenditori dagli sviluppi nell'area Wan Optimization di allargare la loro proposta al di fuori della sicurezza verso aree contigue come il networking e la connettività. Interessanti anche le opportunità offerte da Application Control, per regolare il fenomeno della diffusione negli ambienti di lavoro degli strumenti di social networking non produttivi come Facebook».

Fortinet vuole cogliere l'occasione di questo annuncio per dare nuovi stimoli al canale: «In maggio partiremo con un roadshow in tutta Italia per presentare le nuove funzionalità tecniche e le nuove opportunità commerciali - precisa Sarno -. Questa iniziativa si affianca alla recente creazione del nuovo sito www.fortinet.it su cui i partner possono trovare strumenti come un calcolatore on line del Roi delle loro proposte. Da questo evento ci aspettiamo anche nuove adesioni al nostro Fortinet partner program che dopo un analogo evento a fine 2008 ha fatto registrare 100 nuove adesioni. Infine voglio sottolineare un programma importante, focalizzato alla nostra soluzione antispamming Fortimail: a tutti i rivenditori interessati ad investire in questo campo offriamo un corso gratuito di 1 giorno e un programma di try&buy con cui potranno avere a disposizione la soluzione per un mese prima di decidere di comprarla. Il primo corso si è già tenuto a Milano ed ha registrato 60 presenze, al prossimo che sarà a Roma abbiamo già 80 iscrizioni».

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome