Fondo di garanzia, attiva la sezione speciale per le Pmi editoriali

È operativa dal 31 marzo 2015 la Sezione Speciale “Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per l’informazione e l’editoria” finalizzata a favorire l’utilizzo della garanzia del Fondo a favore delle piccole e medie imprese editoriali che realizzano investimenti in innovazione tecnologica e digitale.

La nuova Sezione è stata istituita con la convenzione del 5 febbraio 2015 tra Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per l’informazione e l’editoria, Ministero dello Sviluppo Economico e Ministero dell’Economia e delle Finanze, approvata con il decreto del Capo Dipartimento per l’informazione e l’Editoria – Presidenza del Consiglio dei Ministri del 6 febbraio 2015.

Le risorse della sezione sono pari a 7.418.394 euro e possono essere utilizzate per la copertura del rischio sulle operazioni di garanzia ammissibili, in compartecipazione al 50% con le risorse ordinarie del Fondo. Di conseguenza la Sezione Speciale può contare di fatto su una dotazione finanziaria complessiva di 14.836.788 euro.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here