Fondi e supporto a sostegno delle Pmi che operano all’estero

Un nuovo accordo tra Credito cooperativo e Camere di Commercio intende agevolare e supportare con strumenti finanziari e professionalità adeguate i percorsi di internazionalizzazione delle piccole e medie imprese.

Iccrea Holding, la capogruppo del Gruppo bancario
Iccrea, Credito Cooperativo e le strutture camerali per l'internazionalizzazione
guidate da Promofirenze (ARIES Trieste, ASPIN Frosinone, Camera di Commercio di
Latina – tramite Consorzio Intrafidi, CESP Matera, Concentro Pordenone,
Intertrade Salerno, Padova Promex, Promos Milano, Unioncamere Emilia Romagna e
Vicenza Qualità) hanno unito le loro forze per assistere le Pmi nei mercati
esteri. L'intesa mira ad agevolare e supportare con efficaci strumenti
finanziari e professionalità adeguate i percorsi di internazionalizzazione
delle piccole e medie imprese clienti delle Banche di Credito Cooperativo.

Attraverso il nuovo accordo, le BCC che aderiranno alla convenzione potranno
integrare le soluzioni dedicate alle esigenze della loro clientela corporate e
promuovere il made in Italy nel mondo, grazie alla messa a disposizione, da
parte delle strutture camerali di riferimento, di specifici prodotti finanziari
e servizi specializzati di consulenza destinati agli investimenti
internazionali delle piccole e medie imprese.

Oltre a ciò le BCC potranno
avvalersi dell’affiancamento di Banca Agrileasing, la banca corporate del
Credito Cooperativo controllata da Iccrea Holding, nella gestione delle
relazioni con le aziende clienti e per aiutarle a promuoverne lo sviluppo oltre
confine.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here