Firefox Focus 4 con più automatismi tutela la privacy

Firefox Focus

Disponibile per iOS e Android, Firefox Focus è il nuovo browser mobile di Mozilla “concentrato” sulla privacy degli utenti.

Molti degli accorgimenti adottati per la riservatezza possono avere ricadute positive anche sulla velocità e sulla leggerezza dell’app.

Firefox FocusArrivato, al momento in cui scriviamo, alla versione 4.0.1, l’ultima major update 4 ha introdotto alcune nuove funzioni.

Queste, senza rinunciare all’identità del browser, aumentano la comodità di utilizzo e di navigazione.

Firefox Focus e completamento automatico

Firefox FocusFirefox Focus ora consente di collegarsi in maniera più rapida ai siti sfruttando il completamento automatico degli indirizzi.

Non dovremo più, quindi, digitare l’intero indirizzo web, che a volte può essere molto complesso, ma potremo affidarci all’autocompletamento.

La nuova funzione è attiva per impostazione predefinita ma è possibile disattivarla nelle Impostazioni. Possiamo attivare (o disattivare) l’opzione sia per gli indirizzi predefiniti (i più popolari tra gli utenti) sia per quelli personalizzati.

In questo secondo caso abbiamo la possibilità di inserire manualmente i siti che desideriamo aggiungere alla lista di autocompletamento.

E quindi di “mantenere il controllo” della lista di autocompletamento. Nelle note di rilascio lo sviluppatore dichiara che questi dati non vengono mai raccolti né condivisi.

Firefox FocusL’altra novità dell’ultima versione di Firefox Focus è la possibilità di personalizzare la lista dei motori di ricerca di default. Il browser integra una serie di scelte predefinite per il motore di ricerca da utilizzare.

Ora abbiamo però la facoltà di aggiungere e rimuovere i motori di ricerca. Anche questa attività la si può completare nelle Impostazioni (a cui si accede toccando l’icona con l’ingranaggio).

Per aggiungere un motore di ricerca dobbiamo inserire un nome e una stringa di ricerca da utilizzare. Per questo secondo punto, l’app fornisce un collegamento di supporto con alcuni tra i link per le ricerche più comuni.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome