Fine marzo, ciao Visual Basic 6

Microsoft cessa alla fine del mese il supporto di Vb6, ma con forti incentivi alla migrazione verso Vb.Net.

Alla fine del mese Microsoft cesserà il supporto free di Visual Basic 6, come ampiamente anticipato.


Benché non siano stati pochi, pare, coloro che, nel campo degli sviluppatori, hanno chiesto un ripensamento, Redmond andrà avanti per la propria strada.


Anche perché l'idea di Microsoft è quella di facilitare la migrazione verso Visual Basic.Net, anche con prese di posizione di questo tipo, all'insegna dell'indietro non si torna.


Così gli utenti dell'ambiente di sviluppo che fu introdotto nell'ormai lontano 1998 potranno, proprio a partire dalla fine del mese, beneficiare di uno spazio, sul sito della Microsoft Developer Network, chiamato Vb6 Upgrade Center, che li aiuterà nella migrazione per aiutarli a imparare Visual Basic.Net.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here