Finder e barra degli strumenti

Nel Finder è sempre
stato possibile aggiungere documenti, cartelle e applicazioni nella barra degli
strumenti di ogni finestra- Questa caratteristica, per quanto comoda, è sempre stata fonte di problemi e
incomprensioni soprattutto per gli utenti meno esperti ai quali capitava di
aggiungere involontariamente elementi alla barra degli strumenti senza poi
essere in grado di rimuoverli; inoltre, se l'elemento originale veniva in
seguito eliminato, nella barra degli strumenti compariva un criptico punto
interrogativo.

In Mavericks è diventato molto più complicato aggiungere
involontariamente elementi nella barra degli strumenti: per farlo bisogna
premere il tasto Comando prima di iniziare l'operazione di drag & drop
dell'elemento; senza premere il tasto Comando non è infatti possibile
aggiungere l'elemento.

Allo stesso modo, per rimuovere un elemento presente
nella barra degli strumenti è sufficiente premere il tasto Comando e trascinare
con il mouse l'elemento fuori dalla barra: il sistema visualizzerà la classica
animazione della nuvoletta per confermare l'eliminazione.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome